Windows of New York: le finestre (stilizzate) della Grande Mela

Il progetto grafico di Josè Guizar, che cattura le finestre più caratteristiche di New York

A tutti noi sarà capitato di alzare lo sguardo un po’ per caso, un po’ per curiosità, ad osservare il paesaggio urbano intorno a noi. A volte ci succede proprio nei luoghi che ci troviamo a percorrere tutti i giorni e che sono sempre, un po’ per fretta, per routine o abitudini, quelli che riusciamo ad apprezzare di meno.

E proprio in queste perlustrazioni inusuali ci capita di vedere quel dettaglio, quel particolare, quel piccolo elemento che non avevamo mai notato ma che amiamo subito, che ci conquista e ci fa emozionare.

Ecco, notare i dettagli preziosi che nascondono le città è la missione che si è prefissato Josè Guizar nel suo progetto, Windows of New York: il suo personalissimo obiettivo in questo caso è catturare le finestre più singolari della Grande Mela in un progetto grafico unico.

 

Finestre particolari, graziose, caratteristiche, tipiche di ogni quartiere: Guizar le ha sintetizzate con una grafica lineare, calda, molto colorata e brillante (sia nell’intento che nella resa). Le geometrie dei quartieri si riflettono nelle forme delle finestre: alcune ricche di linee rigorose, altre con dettagli più aggraziati, altre ancora con sfumature di emozioni come una piccola pianta stilizzata sul davanzale.

Guizar disegna una mappa della metropoli a partire dagli occhi della città, le sue finestre, che si aprono sul mondo e prendono vita con l’anima di chi ci sta dietro.
Dall’Upper East Side a Soho, fino a Clinton, West Village, Lower East Side, Hell’s Kitchen: una cartolina grafica da ogni quartiere, un ensemble di finestre che si sono fatte notare nell’eterno brusìo cittadino.

E ogni settimana l’artista aggiunge un’illustrazione alla sua collezione, per ricordarci ogni volta l’importanza dei dettagli.

E voi amici ninja, come disegnereste la vostra finestra in pochi tratti emozionanti?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Gabriella De Stefano

Copywriter

Gabriella ha 31 anni, quando ne aveva 8 le piaceva scrivere i temi, fare gli esercizi di inglese e ascoltare la radio. A poco più di 20 anni di distanza le cose non sono ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Gabakeshi .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it