Tapiture: un Pinterest al maschile sulla cresta dell'onda!

La piattaforma fa il verso a Pinterest, e spalanca le porte all'e-commerce

 

Vi avevamo parlato di quanto Pinterest avesse conquistato il gentil sesso, vi ricordate? Bene, ora parliamo di Tapiture il social per gentlement voyeristi!

La piattaforma nata dai fratelli John and Leo Resig, creatori del sito di intrattenimento basato sul fotoblogging The Chive, è pronta ad aprire le porte all’e-commerce. Fresca di rinnovamento layout grafico e adattamento alla nuova Facebook Graph Search ha conseguito risultati sorprendenti incrementando il traffico sulla piattaforma del 300% nell’ultimo periodo!   

Pinterest vs Tapiture

Pinterest è principalmente frequentato da un pubblico femminile che nelle apposite pinboard colleziona pin di moda, prodotti cosmetici (vogliamo parlare delle unghie in qualsiasi tonalità Pantone?), arte, gioielli fatti a mano e tutto quello che può essere contenuto nell’universo femminile, avete presente una cabina armadio infinita? Ecco, uguale!

Una nota: nella cabina armadio ovviamente c’è spazio anche per gli omini belli (non gli appendiabiti, quelli in carne ed ossa!).

L’idea di questo Social Network è molto semplice e si basa sull’utilizzo del tasto “Pin it” che è possibile inserire nella barra dei preferiti. Mentre state surfando in Rete, vi capita di vedere una cosa che vi aggrada,  grazie a questo tasto potete pinnarla all’interno di una della vostre board su Pinterest.

L’ordine è di casa qui, se volete essere seguite/i è necessario organizzare e rendere appetibili le board, sarà più semplice trovare altre persone che nutrono i vostri stessi interessi. Ricordandovi almeno dieci errori che non si dovrebbero commettere su Pinterest 

Su Tapiture, passiamo dal “pinning” al “tapping“, stessa cosa per il bottone che diventa Tap itUn layout grafico che si differenzia da Pinterest solo nel visual e non al livello di utilizzazione.

A livello di contenuti possiamo dire che oltre a paessaggi, animali, fitness, ci siano molte più immagini ritraenti donne (senza troppi veli), molte più auto e molti più meme umoristici. Insomma molte più cose appartenenti all’altro universo… Quello dei maschietti.  😉

Su Tapiture le donne sono una minoranza per quanto riguarda l’utenza, ma ciò non toglie che voi possiate trovarne!

Entrambi i social sono ottimi come vetrina di prodotto.  Il primo sposa la moda con le fashion board, il secondo strizza l’occhio a prodotti virili come possono essere le bevande alcoliche e non solo, come nel caso qui sotto! 😆

Let’s get tapping!

Se pensate che Tapiture faccia al caso vostro cosa  state aspettando?  Registrarsi è semplicissimo!

Per chi non volesse incorrere nell’ennesima password da ricordare, si può utilizzare il social login da Facebook o Twitter. Decidete in seguito se settare l’account in maniera tale da condividere i vostri movimenti anche sui social oppure se preferite mantenere la vostra privacy. Fatto?

Bene, ora basta scegliere le categorie d’interesse per iniziare a muoversi all’interno della piattaforma!

Nel caso vi sentiste soli inizialmente, potrete invitare i vostri amici di Facebook! 😉 A proposito di altre piattaforme, potete rimanere aggiornati sulle ultime news di Tapiture anche sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter.

Pensate possa fare al caso vostro? Se l’avete provato raccontateci la vostra esperienza!   

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?