Web Analytics: scopriamo cosa sono le metriche

Visite, visitatori unici, tempo di permanenza sul sito e molto altro: scopriamo cos'è una metrica e facciamo qualche semplice esempio per capire

Web Analytics: scopriamo cosa sono le metriche

Photo Credits @ Thinkstock // Photos.com // n° 87793709

Eccoci al secondo appuntamento dedicato alla Web Analytics: nel primo post avevamo introdotto il discorso parlando di una corretta impostazione della strategia. Oggi passiamo a scoprire un aspetto molto importante: le metriche!

Cos’è una METRICA?

Una metrica è l’unità fondamentale che fornisce risposte alle vostre domande, è il metro di paragone che applicherete agli utenti per capirne il comportamento. Un esempio semplice: il numero delle visite totali sul sito è una metrica, il tempo di permanenza medio, il numero di visitatori nuovi rispetto ad un determinato lasso temporale e tante altre ancora sono tutte metriche.

Per cominciare definiamo una metrica primaria per un sito che veicoli fondamentalmente dei contenuti: le visite.

 Visite: numero di visite che in un determinato dato temporale effettuano gli utenti. Abbastanza semplice come concetto, l’utente A, B e C effettuano una visita. La somma delle loro visite fa 3. Se l’utente A torna nuovamente sul sito la somma sarà 4. Quando invece parliamo di Visite Uniche (oppure di visitatori unici) parliamo delle visite effettuate dagli utenti unici sul sito. Quindi nel caso sopra, se le visite totali saranno 4, le visite uniche (oppure visitatori unici) saranno 3.

Domanda: “Ma allora una volta che io visito un sito, ricorderà per sempre la mia visita e mi conterà come visitatore unico?” La risposta è no, i software di web analytics attraverso i cookies, cioè dei file che risiedono sul nostro pc ad ogni nostra visita ad un sito, riescono a determinare quanto tempo prima siete stati sul sito e quindi estrapolare le giuste notizie in merito alla vostra visita. Quindi dopo aver scelto il nostro lasso temporale saremo capaci di capire quanti visitatori ci sono stati sul nostro sito e quante visite hanno effettuato.

Ricordate anche che il nostro software di web analytics riesce a tracciare solo le sessioni di visita dei vostri browser! “Che significa?” Significa che se l’utente A accede ad un sito tramite due browsers differenti, il tablet e il suo iphone, il software conterà 4 utenti che visiteranno il sito. Perché? Semplicemente perché verranno conteggiate le sessioni di visita dei cookies dei suoi browsers pc e per i suoi dispositivi mobile!

Ah quindi il dato delle visite è un dato fasullo?”  Ma anche NO. Cioè la percentuale di utenti che effettuano un’esperienza di visita tale da utilizzare differenti browser e differenti device è molto trascurabile e soprattutto, ricordatevi che è necessario avere un’idea dell’ordine di grandezza delle visite e delle percentuali, come in qualsiasi lavoro statistico il margine di errore è una componente fondamentale!

Al prossimo articolo!