Gioca a puzzle e vinci un lavoro alla Silicon Valley

La nuova frontiera del gaming. Gioca a puzzle e vinci un lavoro alla Silicon Valley. L'idea è della startup Wibidata e il successo è stato immediato.

Sognate la Silicon Valley ma pensate di non essere all’altezza per lavorare in uno dei posti più ambiti del pianeta? Accendete il computer e giocate a un videogame. Se superate tutti i livelli potete candidarvi per le posizioni aperte e magari volare a san Francisco

Sembra un gioco a premi ma in realtà è l’ultima frontiera del gaming impiegato anche nel settore delle risorse umane. L’idea geniale è venuta a Christophe Bisciglia, CEO della startup Wibidata con sede a San Francisco. Non bastava regalare ai neo assunti una bicicletta per recarsi al lavoro e offrire loro pranzi cene, merende a qualsiasi ora del giorno per invogliarli a lavorare. Era necessario dare sin dal momento delle selezioni, un’immagine nuova, non convenzionale e geniale che riflettesse l’identità dell’azienda.

Il videogame scelto è il popolare puzzle game Portal 2 amato dalla società e al quale si dilettano gli impiegati durante la pausa pranzo e non solo. La piattaforma Portal fu lanciata nel 2007 dalla società di gaming Valve e consente ai giocatori di risolvere i puzzle muovendosi attraverso un spazio di gioco reale usando persone e luoghi esistenti.

Quale piattaforma più adatta? Per lo sviluppo del gioco, Bisciglia ha arruolato il programmatore Doug Hoogland che ha chiesto alla sua ragazza di sposarlo attraverso un videogame costruito proprio su Portal 2. Risultato? Un diamante per lei e un lavoro per lui!

Doug Hoogland, dopo aver passato alcuni giorni presso la Wibidata e averne studiato l’ambiente, preso le misure necessarie e scattato diverse foto ha ricostruito l’intero ambiente in scala nel videogame. I candidati si trovano dunque alle prese con i problemi di memoria di Cristophe Bisciglia che continuamente dimentica il pin per accedere al sito di Wibidata. I giocatori dovranno completare tutti i livelli, risolvere un problema matematico per un totale di 8 ore di gioco consecutive! Solo allora potranno candidarsi per le posizioni aperte. Ad allietare gli aspiranti candidati e ad accompagnarli nelle loro dure prove una sensuale voce femminile.

Vi sembra una follia? Forse, ma la strategia è decisamente vincente. Appena una settimana dopo la pubblicazione del videogame l’incremento delle visite sul sito e la visibilità della startup è stato esponenziale. “Il miglior investimento mai fatto nel marketing e nella recruiting”. Così Bisciglia ha giudicato questo investimento decisamente conveniente. Ecco qualche numero per avere un’idea più concreta. In una settimana la sezione “Lavora con noi” del sito Wibidata, dov’è implementato il puzzle ha ricevuto 30.000 visite, il gioco è stato scaricato 1000 volte e 30 sono stati i vincitori che si sono candidati.

Chi vuole essere il trentunesimo?

Scritto da

Francesca Rosa

Se da piccola mi avessero detto che avrei passato le mie giornate davanti un computer a scrivere, probabilmente non ci avrei creduto. Eccomi qua, content editor, web marketing e ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Sakura .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it