SkyFonts: il rivoluzionario servizio di noleggio font

Dopo i programmi arrivano i font versione di prova con possibilità di noleggio, che SkyFonts abbia data inizio ad una rivoluzione?

Venghino siori e siore, è arrivato SkyFonts, l’affitta font!

Si, non avete capito male, oggi parliamo di un servizio cloud di noleggio font chiamato SkyFonts che prende spunto da uno dei dilemmi della cultura digitale e del commercio, ovvero acquisto proprietario o noleggio? Spendereste soldi per un album su Itunes o meglio un mese di Spotify? La Creative Cloud di Adobe è l’invenzione migliore da quando l’uomo ha inventato il cavallo (cit.)? Il team di SkyFonts ha deciso di far rientrare nella categoria dei beni noleggiabili anche i font, infatti è il primo servizio in assoluto che permette l’utilizzo temporaneo di font, ma andiamo a vedere come funziona.

Innanzitutto questo servizio cloud mette a disposizione OpenType fonts di fonderie quali la Lynotype, Monotype, ITC e molte altre e per prima cosa dovremo scaricare il programma di SkyFonts sul nostro pc o mac che sia, che gestisce l’attivazione e disattivazione dei font noleggiati o provati gratuitamente per un tempo massimo di 5 minuti, è possibile installare SkyFonts su un massimo di 5 macchine automaticamente sincronizzate tramite il portale della società.

I font affittati non sono gestibili da altri programmi di gestione font ma soprattutto NON è possibile usarli com web fonts.

Passando al lato monetario della questione, SkyFonts utilizza un sistema a crediti, un singolo credito garantisce il noleggio di un font per un giorno, 3 crediti per un mese. I crediti sono acquistabili in pacchetti da 15 o più al costo di 3$ per credito, ovviamente ci sono offerte dedicate all’acquisto di grandi quantità di crediti.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?