11 consigli di produttività da persone super produttive

Vi serve qualche buon proposito per il vostro nuovo anno lavorativo? Eccone ben 11 tra cui scegliere

La produttività sul luogo di lavoro è sempre un argomento scottante. Non esiste una formula ufficiale per aumentarla perché dipende strettamente dalla nostra attività mentale, dalla cultura e dalle abitudini lavorative. Sentiamo spesso delle scorciatoie con le quali, dicono, tutti possono ottenere ottimi risultati, ma la verità è che non è così semplice trovare la formula perfetta che ci permetta di non sprecare il nostro tempo. Per aiutarvi a creare la vostra personale ricetta di produttività vi propongo 11 consigli da persone che non possono permettersi di sprecare il loro tempo prezioso:

1. Non rimandare la risposta alle mail

Questo consiglio ci viene dato dall’esperto di produttività Bob Pozen e viene praticato da moltissimi CEO , tra cui Aaron Shapiro di Huge. “ Non dovete mai rimandare la risposta alle mail perché vi porterebbe a perdere ulteriore tempo nella rilettura delle stesse, o peggio, nel ricordavi costantemente di dover ancora rispondere”

2. Dimentica le “To do list”

Roberta Matuson, presidente della Matuson Consulting ci ricorda che “Le cose veramente importanti devono essere segnate sulla propria agenda, e non essere relegate nelle classiche e lunghissime to do list”

3. Seziona il tempo che passi sui Social Media

Ekaterina Walter, global social innovation strategist ad Intel, ci racconta come sia utile dividere le interazioni online durante la giornata lavorativa e come sia meglio cronometrare il tempo che si passa su ogni singolo social per non esagerare e perdere troppo tempo solo su un tipo di piattaforma.

4. Poniti delle priorità


Kaihan Krippendorff, autore di “Outthink the Competition” ci insegna come sia non solo utile, ma necessario avere sempre delle priorità. “Quando svolgo il mio lavoro, anche se difficile, cerco sempre di trovare subito delle priorità per capire da dove iniziare e anche per risolvere subito eventuali problemi”

5. Definisci delle deadline

David Brier, chief executive alla DBD International, crede sia veramente necessario fissare delle deadline per ogni tipo di mansione. “Spesso le mail arrivano a migliaia” dice “quindi bisogna fissare dei tetti temporali massimi di riposta per non risultare maleducati e rovinare la reputazione dell’azienda”

6. Rendi più semplice la condivisione dei tuoi contenuti

Dayna Steele, success Strategist presso la Daily Success LLC, riassume l’essere produttivi in una parola: Dropbox. “Grazie a Dropbox riesco ad essere sempre produttiva e ad inviare file importanti ai miei clienti 24/24 in qualsiasi luogo”

7. Adotta un cane

“Adottare una cane è la cosa più produttiva che abbia mai fatto”, questa la testimonianza di Kevin Purdy, contributing editor di Lifehacker. “Avere un cane richiede organizzazione del tempo e cure. Grazie alle pause- passeggiata con lui sono riuscito a organizzare meglio il mio lavoro e ad essere più produttivo e focalizzato”

8. Prova Clear

Clear è un’app per Iphone che, grazie a una usabilissima to do list “permette di semplificare la tua vita con un semplice tap”–Nik Fletcher, product manager della Clear maker Realmac Software.

9. Applica la regola del 50/10

Amber Rae, career coach ci insegna che “Lavorare per 50 minuti focalizzandosi sugli obiettivi e fare delle pause da 10 minuti ciascuna riusciranno ad aumentare la tua produttività del 50%”

10. Testa i prodotti prima di commercializzarli

Josh Gosfield e Camille Sweeney, entrambi autori del libro “The Art of Doing” hanno ben pensato di testare la copertina del loro libro prima dell’uscita ufficiale. Hanno sottoposto la copertina a migliaia di persone delle quali hanno raccolto e analizzato le impressioni. Questo accorgimento li ha portati a capire che c’erano dei punti deboli nella copertina e di porvi subito rimedio

11. Un pizzico di follia

“Non esiste app o tecnica per migliorare la produttività come una grande sfida e poco tempo per elaborare un progetto vincente” dice John Bioler, CEO di 72andSunny. Grandi aspettative e molto stress possono motivare un team intero a concentrarsi e raggiungere alti livelli di produttività.

E voi? Come fate ad aumentare la vostra produttività? :)

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?