Aaron Swartz si toglie la vita: il Web in lutto

La sua vita interamente dedicata alla condivisione delle informazioni e alla cultura libera

Aaron Swartz si toglie la vita: il Web in lutto

Aaron Swartz, figura di punta del panorama digitale mondiale, si è tolto la vita a soli 26 anni.  Conosciuto sopratutto per aver fondato Reddit, comunità improntata sulla circolazione libera delle notizie, Aaron si era dedicato da anni con impegno alla creazione di strumenti per la circolazione libera delle notizie.

Creative Commons, una sistema “alternativo” e libero per la protezione del diritto d’autore, e il protocollo RSS era sue creature indirizzate proprio verso la circolazione libera dell’informazione.

Gli ultimi mesi per lui erano stati turbolenti. Era, infatti stato accusato di felony hacking ossia di essersi infiltrato nel database del MIT, prestigiosa università Americana, per scaricare centinaia di articoli scientifici illegalmente. La causa gli aveva creato enormi problemi anche dal punto di vista economico, tanto da generare una raccolta fondi in suo favore.

Aaron lascia un buco enorme nel mondo digitale sopratutto per la sua visionaria campagna verso l’informazione libera. La comunità di Internet e nello specifico quella hacker lo piange calorosamente. Notizie  non confermate riportano infatti un attacco in suo onore al sito del MIT da parte di Anonymous, il collettivo di hacktivist conosciuto per diverse azioni punitive contro il “sistema”.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?