Un anello per i 100 anni del Grand Central Terminal

Mai un anello è stato più adatto per un anniversario speciale

Chiamatela la ciambella, l’aureola, l’hula hoop o come volete, ma l’anello sospeso sopra il Grand Central Terminal di Manhattan rappresenta una spettacolare visione di sviluppo nel centro della Grande Mela. La Grand Central Station di New York è uno dei palazzi più rappresentativi e conosciuti, secondo la rivista Travel + Leisure “è la sesta attrazione più visitata dai turisti”, completato nel 1913 festeggerà 100 anni nel 2013 e tre studi di architettura sono stati chiamati a reimmaginare gli spazi pubblici della stazione e lo studio Skidmore, Owings & Merrill LLP (SOM) ha realizzato questa proposta sbalorditiva.

La struttura circolare sarà uno spazio panoramico sospeso in aria grazie al collegamento con i due grattacieli ai lati e offrirà un vista mozzafiato a 360 gradi sullo skyline di Manhattan oltre a dare ai visitatori un’esperienza memorabile ed indimenticabile della metropoli muovendosi e portando le persone dalla cornice del Grand Central fino al pinnacolo dello skyline di New York. L’opera è stata progettata in fibra di carbonio e messa in moto da un sistema idraulico, si parla a base di elio, permettendo la costruzione in tempo per il centenario della stazione.

           

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?