Jolly Jingle: l'app per bambini da regalare a Natale

Jolly Jingle è l'app che insegna ai più piccoli le tradizionali canzoni natalizie inglesi

@apple.com

I giorni di festa sono così: supermercati affollati, bimbi entusiasti dei tanti dolci che possono mangiare a qualsiasi ora e motivetti che ci ronzano per la testa giorni interi.

Ispirata proprio da questo clima, la Hompimplay ha lanciato Jingle Jolly, un’applicazione che insegna ai più piccoli i canti di Natale in lingua inglese grazie all’utilizzo di sottotitoli e personaggi animati.

In effetti, già l’anno scorso in questo articolo avevamo evidenziato come anche i più piccoli ormai chiedono a Babbo Natale un tablet e quest’anno la tendenza non sembra cambiata.

@apple.com

Le applicazioni e l’educazione

Mr. Surya Darmadi, co-fondatore di Hompimplay, ha ribadito che Jingle Jolly fa parte della gamma di edu-apps per bambini sviluppate dalla sua impresa. Il fine principale è quello di stimolare lo sviluppo del cervello con l’impiego di efficaci strumenti di apprendimento che favoriscono la memoria visiva, spaziale e il coordinamento uditivo.

La società spera di ispirare la creatività e incrementare l’entusiasmo per l’apprendimento attraverso l’uso di applicazioni animate che risultano molto divertenti a qualsiasi età. In effetti, Jolly Jingle è stata un vero successo. La grafica molto intuitiva e le “magie” rendono l’atmosfera interessantissima per i bambini.

Non si tratta di certo di una novità. D’altronde, più volte abbiamo parlato dei diversi utilizzi del tablet, sia a scopo educativo, sia con  fine medico.

 

@apple.com

L’aspetto ludico

In Jolly Jingle i bambini vengono accolti da una palla di neve colorata contenente un assortimento di allettanti icone natalizie. Basterà scegliere un oggetto e selezionare la variante musicale preferita tra: pianoforte, violoncello, country, samba o music box. Dopodiché, una melodia comincerà a diffondersi per dare inizio al karaoke natalizio, con animazioni differenti per ogni brano.

I bambini non dovranno far altro che seguire i testi evidenziati nella parte superiore della pagina e cantare a squarcia gola vecchie canzoni simbolo del Natale. Per facilitare il processo di apprendimento non ci sono tempi serrati o scadenza da rispettare, al contrario, tutto verrà adattato alle esigenze di ogni piccolo.

Il divertimento assicurato per i bambini durante i pomeriggi invernali passati a casa diventa un connubio perfetto con le prime esperienze interattive che i bambini posso vivere.

In effetti si cerca, sempre più, di coinvolgere nelle progettazioni di applicazioni educative, grandi e piccini perché l’esperienza digitale venga condivisa in maniera attiva, come abbiamo visto tempo fa con le app di Lego.

@apple.com

L’applicazione è disponibile gratuitamente su tutti i dispositivi Apple. È possibile, in più, scaricare 21 brani differenti al prezzo di 0,89 € ciascuno. Clicca l’immagine in basso per accedere all’Apple Store:

@apple.com