Buyral, il segreto dei video virali di John St. [VIDEO]

Creatività e contenuti originali. John St. ribadisce in chiave ironica la vera ricetta della viralità in rete.

Vi ricordate di “Catvertising“, il video in cui John St. ironizzava sul successo dei gattini nei video online e sulla possibilità di utilizzarli a scopi commerciali? Recentemente l’agenzia di Toronto ha creato un altro esperimento molto simile che ci svela come ottenere milioni di like e views su Youtube.

Buyral” ci racconta un’azienda (evidentemete fittizia) in cui decine e decine di lavoratori, di tutte le età e sparsi in tutto il mondo, trascorrono ore davanti al video a cliccare video dei clienti e renderli così dei virali.

Nella dettagliata descrizione del lavoro svolto in Buyral, troviamo anche anche interviste improbabili in cui gli anziani dipendenti raccontano con soddisfazione e orgoglio i loro record di click!

John St. ha messo in piedi anche un sito dedicato, con tanto di listino prezzi: se la natura fittizia di Buyral è evidente, dall’altra sappiamo che esistono davvero aziende che promettono l’incremento di visualizzazioni sul proprio video o canale. Come è stato con “Catvertising”, l’agenzia ha trovato un modo davvero intrigante per promuovere la qualità dei propri servizi creativi mettendo in evidenza la scarsa originalità o validità di tendenze e operatori presenti in rete.

“Esistiamo per rendere i brand dei nostri clienti ‘inignorabili’. In un modo pieno di meci, i brand inignorabili vincono. Essi si comportano in modo differente. Non fanno ciò che è previsto dalle categorizzazioni. Sfruttano i social media, il design, la tecnologia. E comprendono che è quando il consumatore ha il controllo, che i brand sono davvero interessanti da ascoltare. Siamo davvero fortunati a poter lavorare con clienti che la pensano come noi.