Makerbot Replicator 2, la stampante 3D casalinga

Il 3D non è mai stato così reale: Makerbot Replicator 2 è una stampante 3D in grado di portare nel mondo reale tutte le creazioni digitali sviluppate anche da non professionisti

Makerbot Replicator 2 è una vera e propria rivoluzione. Grazie a questo prezioso strumento sarà finalmente possibile portare nel mondo reale le nostre creazioni digitali. Sembra fantascienza, invece, è solo frutto del genio eclettico di Bre Pettis che ha visto un’opportunità in un settore di mercato ancora allo stato embrionale.

Makerbot Replicator 2, la stampante 3D casalinga

Definita come la versione IKEA della stampante 3D, Makerbot è uno strumento di facilissimo assemblaggio e ancor più semplice utilizzo. Basta creare il proprio modello con un qualsiasi software di  modellazione 3D, importarlo nel software proprietario MakerWare ed infine inviarlo alla stampante.

La stampante si avvale di una plastica completamente riciclabile che viene modellata in fili per poi essere assemblata in rulli. Una volta collegati i rulli alla stampante questi verranno riscaldati fino ad diventare liquidi. E’ a questo punto che entra in campo la punta di precisione in grado di posizionare il materiale plastico secondo le specifiche del modello 3D per farlo “apparire” nel mondo reale. E’ un processo che occupa un certo tempo ma è in grado di dare risultati davvero eccellenti anche per modelli professionali.

Makerbot Replicator 2, la stampante 3D casalinga

Se poi non si ha voglia neanche di creare i modelli allora si può attingere alla collezione gratuita presente su  Thingverse, una community legata a Makerbot ricca di contenuti, suggerimenti e preziosi design da utilizzare con la stampante 3D.

Makerbot Replicator 2, la stampante 3D casalinga

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?