Health Gadgets: quattro accessori per la qualità della vita!

Il Digital Marketing per chi lavora nell’Healthcare Marketing: Scopri il Master Healthcare Marketing di Ninja Academy.

Health Gadgets, ovvero gli aiuti digitali che possono venirci incontro in momenti di difficoltà psicofisica. Dal braccialetto al casco, ecco alcuni supporti per sopravvivere allo stress e alla fatica quotidiana in modo smart.

Scopriteli con noi!

Larklife – Live Smarter!

Health Gadgets: quattro accessori per la qualità della vita!

Un braccialetto che tiene traccia di ogni attività durante la giornata, come un diario.
Larklife infatti registra le azioni compiute – da quello che abbiamo mangiato alle ore dormite – per poi fornire consigli su come migliorare il proprio stato di salute.
L’idea di base è quella di fornire un supporto affidabile per tutte le persone “normali”, che non compiono attività da atleti o hanno particolari condizioni di salute, che possano aver bisogno di prendere decisioni migliori sullo stile di vita.

Larklife nasce dalle linee di Ammounition, azienda di design e customer experience a San Francisco, e ha un accelerometro che considera i movimenti e il sonno dell’utente, nonché le informazioni sui pasti e sulle altre attività tramite una app per smartphone. Inoltre  è possibile trasferire via bluetooth i dati premendo il centro del braccialetto.

Quanto costa questo consulente per piccoli cambiamenti e grandi miglioramenti? Preparate $149.99 entro la fine del 2012.

Bandu – The watch that slows you down

Health Gadgets: quattro accessori per la qualità della vita!

Un orologio da polso e uno smartphone, ecco cosa serve a Bandu per tenere sotto controllo i livelli di stress: una piattaforma ideata dai neuroscienziati del MIT il cui scopo è quello di insegnare a rilassarsi nel modo più smart possibile.

Mentre rimbalzi da un’attività all’altra, Bandu ti avvisa in caso di carichi elevati di stress per chiederti semplicemente una cosa: pausa!
Questo orologio, da sincronizzare con lo smartphone, consente di impostare alert e messaggi personalizzati e valuta il sistema neurovegetativo.

Ecco alcuni degli elementi analizzati per proporre all’utente azioni ad hocparametri cardiologici, traspirazione, respirazione, movimenti e status della pelle.
Una volta fatto il check up Bandu ti propone una  soluzione: da una canzone rilassante, alla chiamata ad un amico o ti invita a fare  un po’ di stretching. Quanti di noi potrebbero dire di non averne bisogno? Pochissimi!

Kickstart – energia cinetica senza batterie

Health Gadgets: quattro accessori per la qualità della vita!

A supporto di chi ha difficoltà a camminare Cadence Biomedical ha progettato Kickstart, un tutore che sfrutta l’energia cinetica e agevola la mobilità e l’indipendenza.
Kickstart infatti è un tutore totalmente meccanico, che crea e accumula energia cinetica con il movimento delle gambe.

Ideato per appoggiarsi sopra gli abiti degli utenti, è un ausilio prezioso per persone che faticano a muovere gli arti inferiori e, a differenza di altre proposte, non comporta l’utilizzo di pesanti batterie ricaricabili.

Biofeedback – per gli studenti ansiosi

Health Gadgets: quattro accessori per la qualità della vita!

Biofeedback è l’elmetto che l’Università dell’IOWA ha pensato per gli studenti sotto stress.
Il casco infatti individua stati d’ansia leggendo letteralmente nella mente degli studenti, guidandoli in uno stato di relax.
Tramite le onde cerebrali Biofeedback è in grado di assodare stati d’ansia e di guidare da PC l’utente verso una corretta meditazione.

Sarebbe desiderio di tanti un guru digitale, informato precisamente sul nostro stato mentale, pronto a combattere la guerra all’ansia con noi.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?