Halloween in salsa 2.0: contest o scherzetto?

Una volta si bussava alla porta dicendo "dolcetto o scherzetto", ora si twitta a colpi di "trick or tweet"!

Siamo arrivati ad Halloween e come ogni festa scatta il contest sui social media! Perché, si sa, proprio il contest aumenta l’engagement con in propri utenti. Alla base ci sono fondamentalmente le stesse strategie base che vanno poi declinate ad hoc per la festa in questione. Oggi quindi vi proponiamo alcuni esempi di contest efficaci per la festa di Halloween. Mostruosi! 😉

Hashtag contest

Fare un hashtag contest è abbastanza semplice: basta scegliere un hashtag, decidere i premi e i criteri di vincita e il gioco è fatto. Un esempio? Topshop ha scelto il  famoso #trickortweet per il lancio della collezione Witching Hour.

Per partecipare al contest basta inviare un tweet con una foto del proprio look per Halloween o con consigli di stile per la notte delle streghe. Ogni giorno i migliori tweet ricevono una gift card da $ 150.

In alcuni negozi selezionati, inoltre, si possono “barattare” tweet in cambio di oggetti o di un make-up da brivido. Il tutto ovviamente corredato da corner fisici allestiti a tema dove fotografarsi e twittare in diretta il proprio scatto dal negozio. I migliori look scattati in store vinceranno dei premi aggiuntivi e saranno pubblicati in un album condiviso sulle diverse piattaforme social di Topshop.

Anche l’aeroporto di San Francisco ha lanciato il proprio hashtag contest per Halloween. Il concorso invita i viaggiatori a fotografarsi nelle Halloween Photo Station situate nei vari terminal e a twittarle usando l’hashtag #SFOHalloween.

Il contest non si ferma a Twitter ma si muove anche su Pinterest. Per partecipare bisogna creare una board denominata “SFO Halloween: Pin to Win” contenente 5 immagini di destinazioni preferite dove festeggiare Halloween.

Tra i partecipanti ai due contest verranno estratti i vincitori di cuffie Sol Repubblic e di iPod Shuffle.

Costume contest

Ideare un contest basato sui costumi di Halloween è sicuramente il metodo più efficace di interagire con i propri utenti visto che la festa è incentrata prevalentemente sui travestimenti. È sicuramente un’idea semplice e divertente e che può essere riproposta su tutte le piattaforme social, da quelle prevalentemente fatte di immagini come Instagram e Pinterest alle più tradizionali come Facebook, Twitter e Google+.


Blu Buffalo, un’azienda produttrice di cibo per cani e gatti, ha ideato un contest dedicato ai cani e ai gatti, ovviamente. Tramite un’applicazione di Facebook i fan della pagina Blu Buffalo sono invitati a pubblicare le foto in maschera dei loro amici a quattro zampe. Il cane e il gatto più votati vinceranno una fornitura annuale di cibo Blu Buffalo!

Similmente American Apparel ha lanciato il proprio Halloween costume contest. In questo caso il contest è rivolto a tutti: uomini, donne, bambini, gruppi e animali. Basta pubblicare sul sito il proprio travestimento, di cui deve far parte almeno un capo American Apparel. Il più votato vincerà una gift card da $ 500 mentre primi due più votati di ogni categoria vinceranno una gift card da $ 100.

E voi che scherzetto avete ideato per i vostri follower? Fateci tremare! :mrgreen:

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?