App of the Week: SnapNPlay, l'app che suona gli spartiti

SnapNPlay esegue qualsiasi spartito: per musicisti professionisti e per queli troppo pigri

App of the Week è la rubrica di Ninja Marketing sulle app più divertenti, più cool, più utili che il nostro Kenji Uzumaki scova nei market e testa per Voi! Siete pronti a fare download? Fate tap su questa nuova App of the Week!

Di fronte a un pianoforte non sai dove mettere le mani? Non sai leggere gli spartiti musicali ma ti piacerebbe suonarli? Non essere triste… c’è SnapNPlay che suona per te!

Esatto, perché SnapNPlay è l’app che permette di suonare spartiti partendo da una semplice foto scattata con il tuo smartphone.

L’app è tanto semplice quanto geniale: quando avvii SnapNPlay, l’app ti darà la possibilità di scattare una foto allo spartito che hai di fronte. Con mano ben ferma, inquadra l’intera riga musicale ad una giusta distanza e a quel punto vedrai che le note della tua foto si illumineranno man mano che vengono suonate!

Puoi scegliere tra strumenti diversi, come piano, chitarra, violino, viola, basso, etc. e sentirli eseguire alla perfezione gli spartiti che hai fotografato.

Infine, con SnapNPlay potrai anche osservare le posizioni delle mani sullo strumento che si illuminano durante l’esecuzione, così da poter imparare in fretta e con grande facilità. Esiste la possibilità di importare fotografie dalla tua SD Card ed esportare i file MIDI che l’app crea suonando le note.

Di seguito, un video amatoriale sul geniale funzionamento di SnapNPlay.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=axVyOs4lcaQ’]

 

Pensata soprattutto per i giovani studenti di Musica, SnapNPlay è disponibile per Android su Google Play al prezzo di 3,05 €.

 

 

Esiste anche la versione Demo, sempre sul Google Play a titolo gratuito.