Microsoft Digits, nuove frontiere di "digi"talizzazione

Arriva Digits, il motion controller in grado di gestire diversi device in punta di dita

Con Kinect il colosso di Redmond aveva già dimostrato ampiamente di voler entrare nell’universo dei motion controller dalla porta principale. Un primo passo a cui, era facile ipotizzare, sarebbero seguiti altri step di rilievo.

Eccoci, quindi, di fronte l’ennesima meraviglia sperimentale che promette di integrare il feeling della gestualità con la praticità e la versatilità della tecnologia d’avanguardia.

 Microsoft Digi, nuove frontiere di "digi"talizzazione Digits è  una sorta di bracciale che integra un illuminatore infrarossi e una telecamera a raggi infrarossi per leggere i movimenti di dita, polso e mani e trasmetterli ai nostri device domestici.

Attraverso questo prototipo è già possibile controllare tutta una serie di applicazioni che vanno dal cellulare al pc di casa, fino ad una completa integrazione con i videogame: Digits, infatti, permette di rispondere alla chiamate con un bel “pollicione su” alla Fonzie o di sparare a degli oggetti a schermo semplicemente mimando una pistola con le dita.

Rispetto a Kinect il passo avanti è notevole, sopratutto in termini di precisione e portabilità, dal momento Digits può essere utilizzato anche lontano dai device a cui è collegato.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Tm2IuVfNEGk’]

Attivare la musica nella stanza a fianco, far scorrere le canzoni o controllare il pc non è mai stato così facile ed immediato. Basterà un giro di polso e qualche scossa con il braccio per addomesticare tutte le apparecchiature digitali in nostro possesso.

 Microsoft Digi, nuove frontiere di "digi"talizzazione E’ difficile, ora, prevedere quando e come Digits verrà commercializzato.

Certo è che siamo di fronte all’ennesimo segnale forte di una penetrazione sempre più fisica della tecnologia all’interno della nostra vita quotidiana.