iPad Mini: voci e presunte verità dalla rete [RUMORS]

Tutto quello che dovete sapere a 4 giorni dal Keynote Apple

Lorenzo Piria

http://www.brainfarm.eu

Fonte @Gizmodo

A 4 giorni dall’evento di San Jose, possiamo dire che Apple questa volta è riuscita a far trapelare meno informazioni del solito, forse anche a causa dell’ultimo Keynote di presentazione dell’iPhone 5, che di segreto aveva ben poco.

iPad Mini il “cannibale”?

Fonte @Nowhereelse.fr

Quello che viene dato quasi per certo, è che Apple nonostante il “mini”, non abbia lesinato sul design della nuova tavoletta, e che come per ogni suo prodotto il claim rimane “we just want to make great products” (vogliamo solo fare grandi prodotti).

Quindi forse è il caso di uscire dall’ottica di mini = piccolo = minori prestazioni = risparmio.

Infatti c’è chi pensa che il nuovo iPad mini (se questo sarà il suo nome) possa mettere in ombra il New iPad sia per la nuova user experience sia dal punto di vista delle vendite: Gene Manster, analista della Piper Jaffray, da sempre fonte attendibile sulle news da casa Apple, ha previsto un effetto da “cannibalizzazione” dell’iPad Mini nei confronti dell’iPad: ogni 5 iPad Mini venduti, insomma, verrà venduto un iPad in meno.

Prezzo

Fatte queste considerazioni, torniamo con i piedi per terra ed apriamo la pagina dell’Apple Store e leggiamo: New iPad 480€ e iPad2 399€. Da questa semplice lettura possiamo immaginare che il nuovo prodotto da 7″ debba posizionarsi al di sotto di questo range, per potere essere un potenziale killer product nei confronti degli attuali competitors.

Alcuni rumors europei parlano di 250€ per il modello entry level fino a un massimo di 650€ per il 64G con connettività LTE. Ma come ben sappiamo, Apple è solita fare del prezzo un un attributo complementare alla qualità del prodotto, quindi non stupiamoci se il modello base sarà più alto del presupposto.

L’ultima notizia è comunque quella che ci viene dal Guardian: pare che per errore sullo store Apple UK sia per un attimo comparso un prezzo anomalo per il New iPad ela testata inglese ha subito raccolto lo screenshot della pagine e supposto si trattasse del costo dell’iPad Mini. Parliamo infatti di un prezzo di 249 sterline, pari a 269 euro, troppo basso persino per l’iPad 2.

A sostegno dell’ultima ipotesi, ci sarebbero delle indiscrezioni relative alle difficoltà di produzione di questo prodotto. Sembrerebbe infatti più complesso il processo produttivo per realizzare l’iPad Mini, questo potrebbe giustificare costi più elevati, ma anche tempistiche più lunghe di consegna nel caso di rottura di stock. Le stesse fonti parlano anche di un ordine di oltre 10 milioni di pezzi per il quarto trimestre.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ni3-dXotwZ4′]

Design

Passiamo a vedere l’estetica del “piccolo” di casa Apple. I più affermano che le caratteristiche del nuovo iPad Mini saranno le stesse dell’iPad 2, fatta eccezione per il dock che sarà aggiornato al nuovo lightning.

Parliamo ora del microchip  e Retina Display. La nuova Apple di Tim Cooks, sappiamo bene amare ammortizzare le spese… quindi non ci stupiremo di vedere ancora il “vecchio” processore A5 sul nuovo iPad Mini ma non lo renderebbe in grado si supportare un Retina Display.

In rete spuntano anche i primi mock-up ritenuti attendibili, alcuni palesemente vicini alla linea del nuovo iPhone 5, completamente nero anche nel retro.

Mockup @MartinHajek per AllTHingsD

Come per ogni novità, c’è sempre anche chi spara in alto, affermando che il nuovo iPad Mini potrebbe essere addirittura impermeabile…

Ancora 4 giorni e tutto questo  sarà ampliamente spiegato da Tim Cook sul palco del California Theather a San Jose, e vi ricordiamo che potrete seguire i nostri aggiornamenti dalle ore 19 italiane.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?