Torna il triste gatto Henry, e ci parla di politica [VIDEO]

Il gatto più apprezzato del web parla anche di politica felina. E ci fa sorridere un pò sulla nostra.

L’avevamo lasciato poche settimane fa vincitore del primo Internet Cat Video Film Festival. Oggi il gatto Henri torna nella sua solita veste noir, ma questa volta il felino francese si lascia andare a considerazioni amare e disilluse sulla condizione politica mondiale.

In “Politique” Henri, sempre aggirandosi tra l’arredamento e gli spazi di casa, esterna la sua sfiducia per chi è al potere e la sua visione “realista depressiva”, continuando ad auspicare un futuro dove anche ai gatti sia concesso fare politica.

Will Braden, creatore di Henri, ha trovato una formula semplice ma efficace per strapparci qualche sorriso. E’ scontato, anzitutto, che un gatto che pontifica sul mondo e le sue difficoltà attiri in modo positivo la nostra attenzione. In secondo luogo, la malinconia di Henri rispecchia un pò le tensioni dei nostri giorni, anche se riproposte in chiave caricaturale e ripensate su un mondo parallelo e paradossale dove i gatti vogliono conquistare il potere.

Un motivo ci sarà, se tra i milioni di video di felini giocherelloni e in fondo molto più noiosi, Henri ha vinto il premio di gatto migliore del web, no? :-)