Tutti i vincitori dei Macchianera Italian Awards 2012

Tra sorprese e conferme, l'elenco dei vincitori dei #MIA12

Ve l’avevamo annunciata poco tempo fa… e puntuale è arrivata! Stiamo parlando della BlogFest 2012, il bell’evento annuale a Riva del Garda per incontrarsi e parlare di cosa succede sul web in Italia e non solo.

All’interno dell’evento si è tenuta la premiazione dei #MIA12, acronimo di Macchianera Italian Awards 2012. Secondo i dati ufficiali sarebbero più di 12.000 utenti ad aver votato i finalisti in gara nelle diverse categorie.

Di seguito la lista dei vincitori e – dove necessario – qualche commento.

  • Miglior Polemica su Twitter: Paola Ferrari vs Twitter;
  • Miglior Podcast/trasmissione online: Caterpillar AM;
  • Miglior Sito andato a puttane: Beppe Grillo;
  • Miglior Cattivo della rete : Dagospia;
  • Miglior Sito a sfondo sociale: Emergency;
  • Miglior Brand online: SKY;
  • Miglior Brand su Twitter: Ikea, azienda che sta facendo davvero bene sul web: il retailer più social d’Italia!
  • Miglior Campagna ADV online: P&G con “Grazie di cuore mamma”;
  • Miglior Web agency italiana: We Are Social;
  • Tweeter più poetico: Einaudi Editore;
  • Miglior Sito viaggi e turismo: Turisti per Caso;
  • Miglior Vignettista: ZeroCalcare;
  • Miglior Sito di news online: Repubblica.it;
  • Miglior Sito politico d’opinione: Il Fatto Quotidiano;
  • Miglior Politico su Twitter: Matteo Renzi;
  • Miglior Sito letterario: Tutta colpa della maestra;
  • Miglior Sito musicale: Rolling Stones;
  • Miglior Sito per mamme e bambini: Non Solo Mamma;
  • Miglior Sito Fashion: Vogue;
  • Mister Twitter 2012: @azael, Massimo Santamicone;
  • Miss Twitter 2012: @StanzaSelvaggia, Selvaggia Lucarelli (che ha ringraziato con un video particolare :-) )
  • Miglior Sito food: GialloZafferano;
  • Miglior Sito cinematografico: MyMovies;
  • Miglior Sito televisivo: Italiansubs;
  • Miglior Sito tecnico divulgativo: Focus;
  • Tweeter più simpatico: @carlogabardini;
  • Miglior Sito di satira: Spinoza;
  • Miglior Community 2012: YouReporter.it;
  • Hashtag dell’anno: #VadaABordoCazzo;
  • Tweeter più utile: @ingvterremoti;
  • Tweeter da salvare togliendogli l’account: Roberto Formigoni;
  • Sito rivelazione dell’anno: Cliomakeup;
  • Miglior promessa: Ci ho il bloggo esistenziale;
  • Personalità della Rete 2012: Guglielmo Scilla (willwoosh);

Tra le vittorie troviamo sorprese e certezze, dunque, e sul web non si è fatta attendere qualche lamentela (sulla non differenziazione tra blog e siti per esempio): vi sareste aspettati qualche nome diverso nelle varie categorie?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?