App of the Week: Klash – Challenge accepted, sei pronto ad accettare la sfida?

Sfide esilaranti ed invitanti premi in palio per un'app a prova di risate ed originalità!

App of the Week è la rubrica di Ninja Marketing sulle app più divertenti, più cool, più utili che il nostro Kenji Uzumaki scova nei market e testa per Voi! Siete pronti a fare download? Fate tap su questa nuova App of the Week!

Sei stanco delle solite sfide ed hai voglia di farti qualche risata? Klash – Challenge accepted è l’app che fa al caso tuo, dunque! Con Klash puoi sfidare i tuoi amici in esilaranti ed ineguagliabili scommesse!

Funziona solo effettuando il login al proprio account Facebook, in modo da porte sfidare anche i tuoi amici più stretti. Una volta eseguito l’accesso, l’app è veramente semplice da usare.

Innanzitutto devi scegliere un amico da sfidare od il mondo intero. A questo punto, stabilisci la scommessa/sfida… ma che sia esilarante, anche un po’ imbarazzante, mi raccomando! Infine, il premio in palio che offrirai al tuo avversario in caso di un suo successo.

Per dimostrare tutto il tuo coraggio, puoi condividere foto con il tuo sfidante per dimostrargli che hai vinto il “Klash”, la sfida che hai accettato. Un’aspetto molto interessante è che puoi anche “sbirciare dalla finestra” ed osservare le attività degli altri e vederli eseguire le cose più strambe ed improponibili!

Può essere anche un modo divertente di stringere amicizia con perfetti sconosciuti che stanno al gioco ed hanno voglia di perdere qualche minuto della loro preziosa vita per passarlo in totale leggerezza divertendosi e divertendo gli altri, mostrando tutta la loro temerarietà nell’eseguire le richieste più assurde.

Di seguito, un simpatico video esplicativo realizzato dagli stessi sviluppatori dell’originale App:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=4L2lHYpDCHM’]

Vi sfido a leggere questo articolo e a scaricare l’app. Premio in palio: tutta la mia stima!

Klash – challenge accepted è gratis e la trovi solo su App Store (per iPhone, iPad e iPod):