Nexus 7, pregi e difetti del tablet Google & Asus [RECENSIONE]

Fluidità, Google Experience e niente 3G, tutto in 7 "

nexus7

Il suo nome è Nexus 7, ed è il nuovo tablet realizzato da Google e Asus, il 7 pollici che probabilmente convertirà anche i più restii all’uso dei tablet.

Ebbene si, perchè uno dei punti di forza di questo nuovo dispositivo è appunto il suo prezzo di soli 249€ per il modello da 16GB (memoria non espandibile), che in accoppiata alle sua  performance sul campo lo renderanno molto competitivo.

Visto da vicino

Sottile, leggero e portatile, questo per permettervi di portarlo con voi ovunque siate, sia nella valigia che nella tasca della giacca. La sua dimensione di 7 pollici infatti permette di tenerlo comodamente con una mano ed di averlo sempre a disposizione senza troppi “apri la custodia-togli-metti-chiudi” ecc..

Su una superficie di 7 pollici, la qualità dello schermo fa la differenza, e Google lo sa bene, quindi come non inserire un luminoso schermo in alta risoluzione da 1280×800? Ecco quindi che con i suoi più di 1 milione di pixel la lettura risulterà più gradevole e il gaming fluido e dinamico

 nexus7

Prima di introdurre la prossima analisi, è bene ricordare che questo terminale (purtroppo) è esente dal modulo 3G, e per questo, secondo il mio parere, perde in portabilità in quanto senza connessione dati diversi vantaggi di un tablet decadono.

Detto ciò, passiamo a quella che viene considerata la pecca di tanti competitors, che molto spesso ne fa decadere le prestazioni, e di conseguenza la scelta. Stiamo parlando della batteria. Come già accennato prima, la mancanza di un modulo 3G va sicuramente a favore della durata. Quindi attiviamo la nostra antenna Wifi e vediamo due numeri: con un utilizzo poco intenso, ma a tutto campo, quindi dalla navigazione internet, alle e-mail in push, qualche sbirciata ai social network, e con qualche partita ai nostri game preferiti, abbiamo una durata di circa 48h. Mentre con un utilizzo più intenso arriviamo a coprire le 24h. Non dimenticate però che abbiamo la connessione wifi sempre attiva con notifiche in push.

 nexus7

Per quanto riguarda il software, su questo dispositivo abbiamo montato chiaramente Android, precisamente l’ultima versione, la 4.1 Jelly Bean. Grazie a un processore quad-core, abbiamo un’esperienza d’uso molto fluida e un’ottima gestione del multitasking.

Neanche a dirlo, una perfetta sincronizzazione con tutti i servizi Google, dai libri, ai calendari alle nostre news preferite, il meglio di Google in un unico dispositivo. A disposizione le oltre 600.000 applicazioni presenti su Google Play, e anche la nuova Google Now, che ci comunicherà tutte le informazioni più utili nel momento giusto, come informazioni meteo e traffico prima di uscire di casa al mattino, l’arrivo del prossimo treno, o i risultati della tua squadra preferita, tutto automaticamente nel momento più opportuno.

E la fotocamera? ecco…la fotocamera c’è, o meglio, è solamente frontale da 1,2 megapixel, quindi niente funzione Fotocamera, ma solo per un utilizzo “produttivo”.

Veniamo alle conclusioni

Sicuramente qualche mancanza  il Nexus 7 ce l’ha (vedi quella del modulo 3G, o  di una fotocamera posteriore), ma sicuramente è un prodotto che vale il suo prezzo. Potrebbe diventare l’alleato di molti Business man che per un motivo o per l’altro non puntano a un iPad, o a un futuro iPad Mini.

Se dal lato Apple, il confronto non c’è in quanto sono due prodotti differenti, per Amazon questo nuovo prodotto di casa Google porterà parecchie noie, in quanto sia il Kindle Fire che il Nexus 7 condividono i 7″ di schermo ma il primo nasce inevitabilmente come dispositivo di lettura, adattato alla multimedialità e montando un OS Android personalizzato da Amazon, per gli aggiornamenti bisognerà attendere molto più tempo rispetto al classico Jelly Bean di Nexus.

Dalla sua però il Kindle Fire ha una migliore connettività grazie a delle antenne Wifi e Bluetooth migliori.

Lasciamo a voi quindi l’ultima parola, ricordandovi che il dispositivo di casa Amazon è acquistabile solo via web al sito del produttore, mentre il Nexus7 sarà disponibile anche nei retail.

ARTICOLI CORRELATI

Kindle Fire, il Tablet low cost ingabbia Android

Kindle Fire infiamma il mercato dei tablet

Nexus S l’ultimo Android, Google incontra Samsung! [NINJA REVIEW]

Tablet e smartphone in un unico dispositivo: gli esempi di Asus e Fujitsu

I 5 migliori smartphone Android del 2013

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Intensivo in Corporate Storytelling