Office 2013: disponibile il download in anteprima!

Nuove features, nuovo look, nuovo Office! Scoprite con noi cosa cambia per la suite Microsoft!

Novità in arrivo per una delle suite più usate al mondo: è infatti disponibile per il download in anteprima Microsoft Office 2013! Scopriamo insieme le novità che porta con sè questa major release.

Office 2013: disponibile il download in anteprima!

Il CEO Steve Ballmer l’ha definita “l’edizione più ambiziosa di sempre“: per il rilascio della versione numero 15 della suite professionale si è cercato di seguire i trend più interessanti degli ultimi tempi, come il touch e i l”on the cloud”. Ma andiamo per punti.

Interfaccia

Molto simile a quella delle versioni precedenti, con qualche ritocco che non guasta. Forte integrazione con SkyDrive (per il cloud) per accedere e modificare i documenti da qualsiasi postazione, con sincronizzazione automatica. Essendo orientato ai tablet c’è anche la modalità di visualizzazione per schermi touch (per tutti i programmi della suite).

Installazione semplificata ed alla portata di tutti, mentre tra le applicazioni di default troviamo Skype e Yammer.

Word

Gestione più semplice delle modifiche, inserimento di filmati provenienti dal Web con l’accesso rapido a Youtube e Bing Video (anche tramite embed), possibilità di modificare i file PDF.

Excel

Riconoscimento pattern che caratterizzano i dati inseriti in un foglio, ordinamento dei dati in maniera più intelligente, migliore layout visivo per le celle.

Office 2013: disponibile il download in anteprima!

Outlook

Diventa molto più social oriented, con un nuovo calendario che permetterà la condivisione degli eventi con i propri contatti (quindi la gestione e le modifiche degli appuntamenti e la ricezione degli aggiornamenti di stato dei proprio amici, previa connessione con Facebook e LinkedIn, ad esempio). Anche graficamente sono presenti dei cambiamenti.

Compatibilità

Office 2013 è compatibile solo con Windows 7 ed 8. Potete eseguire il download per installare l’anteprima collegandovi al sito ufficiale della suite (non in lingua italiana).

Ovviamente le versioni finali saranno a pagamento, ma ancora non si conoscono i prezzi.

Office 2013: disponibile il download in anteprima!

In conclusione, personalmente, mi piace la scelta delle condivisioni “open” in stile Google Docs e l’integrazione per i dispositivi touch (per chiudere il cerchio, includendo Surface).

L’obiettivo è quello di connettere i vari ambienti di lavoro e, soprattutto, i vari device: dal cloud alla mobilità, Microsoft sembra aver sferrato un bel colpo andando a migliorare molte funzionalità e a preparare questa suite per lo sbarco negli uffici del prossimo futuro, controllati con super schermi touch.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?