Il Monopoli invade le strade di Chicago

Bored è l'artista che ha reso Chicago il palcoscenico di una campagna di guerrilla marketing sorprendente.

Prendete un’artista chiamato “Bored“, il gioco da tavolo più famoso al mondo, le strade di Chicago e tanta tanta fantasia. Ecco che prende vita una campagna di guerrilla marketing efficace.

Il blogger del The Colossal che ha riportato l’evento si trovava a Logan Square a Chicago. Sorpreso, si è trovato di fronte ad un enorme ammasso di “Possibilità“, le carte del Monopoli. Incuriosito da queste riproduzioni tridimensionali sparse per le strade della città, ha provato a mettersi in contatto con “l’artista” che si è occupato della preparazione.  Il blogger Christopher fa sapere che non è certo che si tratti di un’unica persona o di un gruppo, ma che in ogni caso questo o questi vogliono restare nell’anonimato.

In ogni caso ha/hanno lasciato una dichiarazione:

L’obiettivo dell’intero progetto è stato quello di presentare qualcosa di diverso da uno stencil dipinto a terra o un manifesto incollato al muro. Qualcosa di tridimensionale, che può essere recuperato, abbattuto, preso a calci, strappato, afferrato, e rotto”.


Infatti, queste opere potevano essere anche rimosse, prese e portate a casa. Certo è che “ricresceranno come erba per diventare qualcosa di nuovo“. Parola di… Bored.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?