Facebook a pagamento? Ecco come sarebbe [VIDEO]

Vorreste avere la possibilità di utilizzare il fantomatico tasto "Non mi piace"? Potrebbe essere realtà, un giorno...

Sembra un video pensato appositamente per quei post che compaiono spesso nelle nostre bacheche ad avvertirci dell’imminente passaggio di Facebook a servizio a pagamento. Come sarebbe? Ecco l’idea dello staff di Jest.

Differenti piani di abbonamento permettono di accedere a diverse funzionalità, che una falsa Sheryl Sandberg, COO di Facebook, ci illustra una ad una.

Si parte dalla possibilità di vedere i propri contenuti commentati dai divi di Hollywood, a quella di avere immagini ‘photoshoppate’ dallo staff del social network per riempire il nostro profilo, fino ad arrivare al bottone più ambito da tutti gli iscritti, il ‘dislike‘.

Zuckerberg certamente non si stanca mai di apportare modifiche al sito, questa non è più una novità. Ma voi paghereste se Facebook diventasse davvero a pagamento?

ARTICOLI CORRELATI

Facebook: l’arrivo del pulsante “Non mi piace” desta qualche perplessità

Installi il pulsante “non mi piace”… e ti ritrovi il malware!

Donne contro donne: quanto ci costa la carriera!

SquareUp: quando è l’iPhone a pagare

Facebook lancia “App Center”, disponibile a breve anche per iOS e Android

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Online in Digital PR