Amnesty arruola le forze del male per la sua campagna [VIDEO]

La piaga del mercato delle armi in uno spot riflessivo dai toni ironici

Chi sono i reali malvagi? Questa la provocazione di Amnesty International nel video di denuncia per contestare la vendita di armi da parte delle multinazionali del mercato bellico nei paesi in cui la democrazia non è ancora una forma politica diffusa e riconosciuta.

Il video mostra un uomo che da un’auto a vetri oscurati, si avvicina ad una fabbrica di armi in Belgio per acquistare armamenti a nome del suo boss, proponendo una trattativa alla guardia giurata posta all’ingresso.

Oltre alla sorpresa della sentinella, ad un tratto dall’auto compaiono due Starm trooper, direttamente dalla saga di Star Wars, e si manifesta una creatura malvagia decisa ad acquistare un numero spropositato di armi: Darth Vader, il capo delle forze oscure di Guerre Stellari da sempre simbolo di malvagità e icona del male.

Amnesty ha creato un’altra versione della campagna dedicata a Joker di Batman, protagonista di un simile episodio ambientato però all’ingresso di una fabbrica di armi militari in Francia.

Il video è chiaramente una provocazione nei confronti di quei governi che permettono alle imprese di armamenti, solitamente non del tutto privatizzate, di vendere armi a tiranni e dittatori che impongono il loro regime autoritario con la forza e tramite un colpo di stato.

Una realtà che tutt’ora esiste in diverse parti del mondo e che Amnesty International ha scelto di denunciare con toni ironici e meno cruenti rispetto alle immagini mostrate in spot simili. L’iniziativa non si ferma al video ma invita a firmare una petizione al fine di bloccare il flusso di esportazioni di armi e avere regole più forti e stringenti per tutelare i diritti umani delle popolazioni in situazione di regimi antidemocratici.

ARTICOLI CORRELATI

Reazione di un bimbo a “L’impero colpisce ancora” [VIRAL VIDEO]

12 esempi di unconventional marketing per il non profit

Winner takes the earth: ambush marketing allo Juventus stadium

Horror Vacui, i mostri degli anni ’80 cattivi e… invecchiati [INTERVISTA]

Enel e il caso #guerrieri: le storie sono armi a doppio taglio?

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso in Facebook Marketing