Il nostro in bocca al lupo a Volunia che oggi si apre al mondo [BREAKING NEWS]

Volunia, il primo "social search network", a partire da oggi è finalmente disponibile per tutti. Guarda il video tutorial!

Finalmente Volunia esce dalla fase beta e si apre al contributo di tutti gli utenti del Web.

Il progetto italiano, il primo social search network, vale a dire un vero e proprio social network basato sulle affinità di ricerca, dopo la prima fase sperimentale iniziata nel febbraio scorso, ha eliminato i privilegi di accesso su invito per aprire finalmente a tutti gli utenti.

Abbiamo esplorato il suo mondo fino ad oggi e possiamo subito dire che sicuramente Volunia, dopo le promesse iniziali, è molto migliorato dal suo primo lancio. La novità, inoltre, è che a partire da oggi Volunia è disponibile in 12 lingue e presenta nuove funzionalità.

Ecco qui in un tutorial tutte le funzionalità di Volunia

 

Con Volunia la ricerca diventa “sociale”

La grande novità di Volunia è che trasforma una semplice ricerca d’informazioni in azione sociale, attraverso l’incontro con utenti che condividono gli stessi interessi e passioni. Per questo la navigazione nel Web diventa un’esperienza maggiormente significativa.

Su ogni pagina web è infatti possibile comunicare con tutte le altre persone che si trovano lì, chiedendo informazioni, approfondendo direttamente i risultati di ricerca attraverso un confronto con loro o costruendo network basati sulle proprie affinità.

Social reading e utilità per i publisher

A differenza di altri social network come Facebook, Volunia lascia i contenuti nel luogo in cui sono creati e permette di discuterne in tempo reale con altre persone che lo stanno visitando in quel momento, senza dover trasportare i contenuti lontano dal sito in cui sono stati creati. Si può infatti lasciare un messaggio legato alla pagina visitata in modo che sia visibile da chi in futuro approderà sul contenuto stesso, ma anche comunicare in tempo reale con chi sta visitando la pagina, un vero e proprio social reading.

All’apertura al pubblico di oggi, seguirà un’altra data importante, perché dal 21 giugno Volunia sarà accessibile anche dalle piattaforme mobile.

Volunia è glocal

“Non tutta la conoscenza è reperibile su Internet, la più importante vive nei ricordi, nella testa e nel cuore delle persone” dice il comunicato di lancio del progetto Volunia.

Con Volunia ogni pagina web diventa un luogo di incontro, discussione e riflessione per conoscere cose nuove e incontrare nuove persone.

Il principale obiettivo da cui nasce l’idea del progetto è proprio questo: mettere le persone in contatto con altre persone al di là di ogni barriera culturale, tecnologica e geografica.

Quindi tutti invitati a provare Volunia e dire le proprie impressioni.
Noi Ninja vogliamo fare il nostro in bocca al lupo a questo progetto italiano e, al di là di tutte le polemiche, invitiamo i nostri lettori a sostenerlo.

Se vi serve aiuto, sono disponibili dei video tutorial per guidare il suo utilizzo e gli aggiornamenti nel blog.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?