Una Silicon Valley italiana? Scopriamo la Nuova Teoria Pratica dell'innovazione con Greg Horowitt! [EVENTO]

Horowitt, Mario Calderini, Annibale D'elia, Marco Patuano e Francesco Sacco ti aspettano il 15 giugno!

Sono anni che vi interrogate sul perché in Italia non sia ancora sorta una vera e propria Silicon Valley di casa nostra?

Avete ascoltato motivazioni, letto grandi teorie qui e là ma non siete del tutto convinti dell’impossibilità di realizzare anche a casa nostra un centro di sviluppo da cui nascano innovazioni tecnologiche?

È arrivato il momento, dunque, di mettere da parte l’emotività che ci ha fatto sognare il mito della “California” e cominciare a ragionare con metodo.

Mai sentito parlare di Greg Horowitt, Kauffman Fellow e Venture Capitalist, coautore insieme a Victor Hwang di “Rainforest: the secret to building the next Silicon Valley”?!

Il prossimo 15 giugno all’opificio Telecom ItaliaVia dei Magazzini Generali, 20/A – di Roma nel corso dell’open Barcamp organizzato da Working Capital, Horowitt in persona illustrerà il suo modello.
Il modello parte da una fotografia che immortala la realtà evidenziandone i punti di forza e quelli di debolezza.

Rainforest canvas” letteralmente foresta pluviale, è proprio il termine usato per indicare questa istantanea del reale in cui si evidenziano diverse aree funzionali: Leaders, Stakeholders, Framework, Resources, Activities, Engagement, Role Models, Infrastructures – Capacities – Community, Culture.

Le aree funzionali individuate andranno poi analizzate in base al funzionamento, le dinamiche che le governano, la numerosità e la vitalità delle relazioni che si stabiliscono all’interno di ognuna.
Il vero e proprio momento di svolta nasce dal mix di tutti queste ingredienti che messi in relazione tra loro danno vita al terreno fertile entro cui perseguire lo sviluppo di harware e software… ma non solo!

Se questa teoria vi ha incuriosito, o semplicemente ne volete sapere di più, la Rainforest è al centro dell’open Barcamp organizzato a Roma a partire dalle ore 10.30 e quella sarà l’occasione per sentire direttamente dalla bocca di chi l’ha teorizzato il corretto funzionamento del modello!

Numerose personalità dell’innovazione tecnologica italiana vi aspettano per confrontarsi con voi e con il modello di Horowitt, tra gli altri Mario Calderini, Annibale D’elia, Marco Patuano, Francesco Sacco solo per citarne alcuni.

I posti al momento risultano già esauriti, ma non temete potrete collegatevi qui e assistere all’evento in streaming!

Una cosa è certa, solo facendo un mix di idee possiamo sperare nella nascita di una nuova Silicon tutta italiana.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?