Twitter lancia le hashtag page

Domenica, Twitter ha mostrato il suo primo TV commercial, dedicato al NASCAR. Ve lo siete persi? Eccolo :-)

In realtà, dietro a questo spot c’è molto di più: se provate infatti a digitare il link mostrato venite reindirizzati a https://twitter.com/hashtag/nascar, dove trovate uno spazio contenente i commenti degli utenti che hanno usato l’hashtag #NASCAR, dei piloti e degli organizzatori, le foto degli eventi e molti altri contenuti più e meno esclusivi! Dopo le prove di brand page, dunque, sarebbero arrivate le # page, utilissime anche all’utente in tema di content curation.

Come giustamente riporta Tech Crunch, lo spot e l’apertura della pagina basata su un hashtag non ha solo la valenza di comunicazione per i fan del NASCAR, ma ha anche il valore della promozione del servizio verso marketer e pubblicitari, poiché indica la nuova rotta tracciata da Twitter in tema di social media marketing.

Non siamo invece del tutto d’accordo sul commento critico finale nello stesso post di TC: questa nuova leva di digital marketing va vista in termini di ulteriore opportunità per i brand, che non necessariamente devono aprire account su tutte le piattaforme 2.0 disponibili. Starà ai social marketer il duro compito di pianificare il giusto positioning per la propria azienda ponderando costi, funzionalità, target e user experience: agli utenti, invece, una nuova grande esperienza 2.0.

ARTICOLI CORRELATI

Twitter, tutte le novità nel dettaglio

11 idee per essere più creativi su Twitter

Tools per la content curation e il marketing: selezione e archiviazione di contenuti web

Twitter: nuova integrazione su Facebook per una maggiore visibilità dei contenuti

Guerrilla Marketing – NASCAR Pit Stop in Times Square for Red Bull Racing

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Intensivo in Corporate Storytelling