Apple annuncia iOS 6: ecco le altre novità!

Tante le novità annunciate durante il keynote, seguite i nostri aggiornamenti!

Dal keynote al WWDC (la prima Worldwide Developers Conference senza il mito Steve Jobs) sono arrivate le prime novità in casa Apple. Scopriamo insieme le più importanti!

Apple annuncia iOS 6: ecco le altre novità in arrivo!

iOS 6

Annunciato l’aggiornamento del sistema operativo. Tra le novità, forse la più importante è rappresentata da una app nativa di Maps, con funzione di navigatore satellitare che andrà a sostituire quella basata sulle mappe di Google.

Da Appletime: “il nuovo navigatore guida l’utente svolta per svolta a destinazione grazie alle indicazioni vocali, mentre la straordinaria funzione Flyover ha delle viste 3D interattive ultrarealistiche. Le informazioni sul traffico in tempo reale aggiornano costantemente la durata prevista del viaggio e offrono percorsi alternativi se il traffico cambia in maniera significativa.

Inoltre la ricerca locale include informazioni su oltre 100 milioni di aziende ed esercizi commerciali, con schede complete di valutazioni Yelp, commenti, offerte disponibili e foto”.

Siri

Nuove features vengono annunciate. Tra le più importanti:

- Disponibile anche in italiano
- Aggiornamenti su vari sport (calcio, baseball, basket) grazie a Yahoo!
- Miglior integrazione con Yelp
- Collaborazione con Rotten Tomatoes per guardare i trailer
- Possibilità di lanciare applicazioni: basta dire qualcosa come “Play Angry Birds”!
- Possibilità di inviare tweet dopo averli “dettati”
- Integrazione in alcuni volanti delle auto di Bmw, GM, Land Rover, Audi e Honda
- Disponibile anche per iPad

Questo lascia presagire una cosa: arriveranno anche le API di Siri? Vedremo!

Integrazione con Facebook

- Il social network è integrato in iOS
- Basta registrarsi una volta e tutto viene sincronizzato: è possibile condividere foto, link, mappe, link iTunes, contenuti del Game Center, ecc. I numeri di telefono appariranno nella lista contatti.

Nuove applicazioni

- Possibilità di rifiutare le chiamate, inviando un messaggio rapido
- Nuova opzione “Non disturbare”
- PassBook, permette di avere tutte le password in un solo posto

Mac e Macbook Pro

Ecco le specifiche per i Mac Pro:

3.2GHz quad-core, 6GB RAM, hard disk da 1TB;
2.4 GHz quad-core, 12GB RAM, hard disk da 1TB;
3.2GHz quad-core, 8GB RAM, 2 hard disk da 1TB.

Saranno invece 4 le tipologie per i MacBook pro:

2.5GHz dual core, 4GB di RAM, hard disk da 500GB – 13.3″
2.9GHz dual core, 8GB di RAM, hard disk da 750GB – 13.3″
2.3GHz quad core, 4GB di RAM, hard disk da 500GB – 15.4″
2.6GHz quad core, 8GB di RAM, hard disk da 750GB – 15.4″

Grazie ai MacBook, anche i programmi sono stati potenziati: Final Cut potrà editare video a 1080p. Il MacBook può avere un’autonomia di 30 giorni in stand-by, e sarà fornito di Fotocamera frontale HD. I prezzi dei nuovi MacBook saranno identici a quelli della generazione precedente (2199 dollari per il 15″ di profilo medio).

iOS 6 sarà disponibile come aggiornamento gratuito per iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS, il nuovo iPad, iPad 2 e iPod touch (quarta generazione) questo autunno. Probabilmente alcune features non saranno disponibili per tutti i dispositivi, bisogna attendere ulteriori aggiornamenti ufficiali da parte di Apple.

ARTICOLI CORRELATI

11 Giugno, la presentazione Apple al WWDC

I migliori portatili del 2010 [TECH]

I migliori smartphone Android [SECONDA PARTE]

Il nuovo iPad: per Apple è l’era del post Pc!

WWDC 2013: Apple presenta le novità al keynote, scopriamole insieme!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post. TrackBack URI

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Promo Corsi in House