San Miguel, la birra dei cittadini del mondo [VIDEO]

Diversi stili, diversi Paesi, diverse culture, una sola birra. San Miguel punta al cosmopolitismo per la sua nuova campagna.

Cos’hanno in comune quattro artisti provenienti da parti diverse del mondo e appartenenti a generi musicali differenti? La musica certo, ma non solo: San Miguel ci invita a pensare ad un mondo senza confini nel suo nuovo spot, secondo capitolo della campagna intitolata appunto “Cittadini di un posto chiamato mondo“.

Nina, cantante del duo Fuel Fandango, il rapper Frank T, il pianista Carlos Sadness e Jamie Cullum sono i protagonisti di #lacancióndeSanMiguel, uno spot-videoclip sulle note della canzone “Everything you didn’t do” da loro stessi eseguita. Un inno energico e solare alla vita e alla scoperta di ciò che ci accomuna.

Dal processo creativo alla performance in pubblico, dalla passeggiata alla riunion con gli amici, la canzone è accompagnata da un montaggio split screen che ne accentua la potenza comunicativa, estendendo ogni azione e movimento su differenti inquadrature.

L’azienda sceglie di comunicarsi omaggiando in qualche modo i suoi consumatori sparsi nel mondo ed esaltandone le loro peculiarità culturali, che si uniscono nel piacere di gustarsi una San Miguel. Uno stile fresco, che fa forza sul legame del brand al contesto della socialità e della condivisione, del divertimento, sulla scia dello spot dell’anno scorso.

Allo spot vero e proprio sono stati allegati anche i video che documentano una sorta di making of dello spot, con l’incontro degli artisti e le loro dichiarazioni e impressioni sul progetto (qui, qui e qui)