Philips sperimenta la Realtà Aumentata low cost

Il "Sense and simplicity", slogan del brand Philips, non è mai stato così coerente.

Tra i tanti esempi sbalorditivi di Realtà Aumentata a cui abbiamo assistito, questo è sicuramente il più insolito.

Philips, azienda leader nella produzione di rasoi, ha sperimentato un nuovo modo di promuovere i propri prodotti. Affidandosi alla OglivyAction di Taiwan, ha infatti cercato di introdurre nel mercato degli occhi a mandorla (tipicamente scevro del problema della depilazione del volto maschile) i kit di rasoi della linea Grooming ricorrendo solo a dell’inchiostro, a un grembiule e ad un bicchiere trasparente.

Il risultato è davvero creativo e poco banale. Saranno riusciti ad introdurre nella cultura cinese la moda del pizzetto?

State a guardare!

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=5eErLNDmdoo&feature=youtu.be’]

 

Credits:

Agenzia: OglivyAction, Taiwan
Regional executive creative director (Asia Pacific): Daniel Comar
Creative directors: Chyi Lin
Assistant art director: James Lei
Group account director: Julia Ou
Associate account director: Vincent Chang
Account executive: Joanne Mei
Producers: Jack Wu and Peggy Chou
Designers: Alex Noble, Kenny Foo, Fong Wei Kit.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?