Tablet: 6 consigli per utilizzarlo al meglio

Come rendere al massimo il vostro business col tablet

I tablet, dicono, stanno in poco tempo sostituendo quello che i computer hanno sempre fatto fino ad ora. Non è successo lo stesso per gli smartphone, che pur permettendo a chiunque di essere connessi 24 ore su 24, si è rivelato troppo piccolo e poco comodo per redigere articoli, leggere e-book, sfogliare ed utilizzare documenti. In questo senso, i tablet offrono delle migliori caratteristiche e comfort per svolgere mansioni che, per la maggior parte delle attività, si possono svolgere attraverso l’utilizzo dei computer.

Molti però non sfruttano al meglio le potenzialità offerte da questi potenti mezzi hi-tech. Ecco dunque dei buoni consigli per sfruttarli al meglio e renderli performanti quanto un pratico computer portatile.

1. Utilizza il tablet per presentarti ai clienti

Acquistare dei tablet aziendali sarà sicuramente una mossa sensata, se e solo se si penserà di integrare l’utilizzo di tali strumenti non solo a scopo personale, ma anche per esempio nella propria presentazione ai potenziali clienti, ma anche in corsi e workshop. Ad esempio, se siete una società di sviluppo mobile, sarà interessante presentare una demo del proprio prodotto direttamente sul tablet ai futuri acquirenti. Oppure sostituire lo stesso tablet al carta e penna durante convegni o incontri. E prendere note non è mai stato cosi semplice con numerose app tipo Evernote che potrebbero esservi d’ausilio.

2. Non fatevi spaventare dalle app a pagamento

Spesso si tende a scaricare esclusivamente applicazioni gratuite. Le più interessanti, però, spesso hanno un costo ma possono rendere più facile il tuo business quotidianamente. Spendere dunque 7 euro per una buona applicazione può davvero essere un investimento, più che una spesa. Le recensioni sui vari AppStore e Google Play vi aiuteranno a scegliere quali app si addicono di più al vostro lavoro e alle vostre competenze.

3. Non serve tanta memoria

Quanti di voi si fanno paranoie sul fatto di non avere abbastanza memoria? Oggi tutto questo non è più un problema. Con la tecnologia cloud è semplice poggiarsi su memoria esterna, oppure collegarsi ad un qualsiasi desktop in remoto con applicazioni come Splashtop.

4. E’ ottimo per pdf, video ed ebook

I tablet sono il migliore mezzo per consultare pdf, vedere video o magari leggere in tranquillità sul divano un interessante ebook. Sfruttare il tablet per questo tipo di attività vi aiuterà a combattere la monotonia delle attività che si svolgono dinnanzi ad un pc.

5. Scarica le app senza creare confusione

Avere ben chiare le attività da svolgere col proprio tablet vi aiuterà a non scaricare app inutilmente (per poi lasciarle senza rimuoverle) e tenere cosi il proprio desk in totale disordine. Un pò di ordine aiuterà sicuramente a migliorare le vostre prestazioni e l’efficenza delle vostre attività.

6. Comprati una penna

Comprare una penna per tablet è sicuramente una scelta da tenere in sana considerazione: può essere usata per svariati motivi ed è molto pratica e comoda. Scarabocchiare mappe ed idee, segnarsi appunti o fare bozze di disegni: il tablet è una risorsa anche creativa e non di consumo.

Sicuramente ci saranno altri numerosi metodi per rendere utile e performanti i propri tablet, l’invito è dunque quello di segnalarci l’uso migliore che ne fate nella vostra vita quotidiana o per il vostro lavoro.

ARTICOLI CORRELATI

Outsourcing /3: 8 strategie per freelance alla ricerca di nuovi clienti [HOW TO]

Il non convenzionale contro la crisi della carta stampata

Battery Doctor, l’app salvabatteria per iPhone

5 consigli per un brand name migliore

Android: top app per guadagnare spazio in memoria

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Intensivo in Non-Conventional & Viral Marketing