Google+ offre il live streaming gratuito a tutti con gli hangouts on air

Questa "rivoluzione" nel mondo del live streaming sarà l'asso nella manica di Google+?

Il live streaming sta diventando un elemento cruciale delle strategie di social media marketing; anche Pepsi ha deciso di puntare il rilancio del proprio brand offrendo il live streaming dei concerti su Twitter.

Bene, con Google+ ora il live streaming è accessibile a tutti e gratuitamente!

Fin’ora gli hangout on air erano accessibili ad un numero limitato di utenti, come nel caso dell’intervista ad Obama. Ora però Google ha annunciato il lancio degli Hangouts On Air per gli utenti Google+ di tutto il mondo.

Si tratta di una novità importante e strategica per Google+, che potrebbe dare una spinta notevole all’interazione e al numero degli utenti presenti.

Con gli hangouts on air, infatti, sia che siate aziende o artisti famosi, sia che siate aspiranti artisti o semplici utenti che vogliono esprimere la propria opinione, d’ora in poi potrete dire la vostra in diretta, con un potenziale pubblico internazionale.

Agli hangout potranno partecipare sempre 10 persone, ma chiunque potrà guardali in diretta.

Con pochi click, sarete in grado di:

  • Collegarvi in diretta pubblicamente: selezionando “Apri un Hangouts On Air”, è possibile condividere l’hangout con milioni di persone in tutto il mondo direttamente dallo stream di Google+, dal canale YouTube o dal vostro sito web .
  • Vedere quanti utenti vi stanno guardando: durante l’on air si può vedere quante persone vi stanno guardando in tempo reale.
  • Registrare e ricondividere: una registrazione del vostro hangout sarà resa disponibile sul vostro canale YouTube e nel vostro post su Google+. In questo modo sarà ancora più facile condividere il video e mantenere viva la conversazione.

L’abilitazione per tutti gli utenti di Google+ sarà graduale nel corso delle prossime settimane, per ora potete iniziare ad assistere ad alcuni hangout on air consultando quelli disponibili.

Aprire il live streaming gratuito a tutti e sfruttare l’esperienza video acquisita in questi anni con Youtube sarà la mossa giusta per il social network? Vedremo ;-)

ARTICOLI CORRELATI

4 utili consigli su come utilizzare gli hangout di Google Plus per promuovere il vostro brand

Intervista ad Obama in videoritrovo su Google+!

Versus: il dibattito politico e sociale è su Google+

Helpouts: Google introduce gli hangout dedicati all’e-commerce

Pepsi è pop con il live streaming dei concerti su Twitter

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Online in E-Commerce Management