Genitori non disperate, il web pensa a voi!

Dalla gravidanza all'adolescenza: su Internet spopolano i servizi dedicati ai genitori

“In Italia non si fanno figli”. E una frase che sentiamo dire spesso e purtroppo i dati confermano la bassa natalità nel nostro Paese.

Molti attribuiscono la colpa di questo fenomeno alla carenza di strutture di supporto alle famiglie e alla mancanza di sicurezza economica. In effetti mantenere una famiglia con un solo stipendio è diventato difficile ed è necessario che entrambi i genitori lavorino. Ma questo toglie tempo prezioso alla cura dei figli.

E’ evidente la necessità di servizi che aiutino le mamme e i papà nel conciliare le loro attività lavorative con gli impegni familiari. Purtroppo il servizio pubblico non riesce a coprire tutto il fabbisogno, ma tranquilli ci pensa il web!

Applicazioni, siti, portali, forum: dal concepimento alla maggiore età dei vostri figli, l’esperienza più bella e importante della vostra vita potrebbe diventare anche la più facile!

Diventare mamma…

Esistono moltissimi forum e blog dove è possibile condividere le proprie esperienze e chiedere consigli a chi ha già vissuto la gravidanza.
Alcuni esempi sono Gravidanzaonline.it, Dolcemamma.it o alfemminile, portale interamente dedicato alle donne.

Tra i prodotti più simpatici e utili troviamo Igravidanza un’applicazione iphone per organizzare al meglio l’attesa più dolce che ci sia.

Molte donne si lamentano di quanto sia complicato organizzare la gravidanza: fissare gli appuntamenti al momento giusto, trovare la struttura medica più adatta o richiedere i documenti per il congedo… se non si ha l’aiuto di chi già ci è passato, occorre armarsi di tanta pazienza e cercare le informazioni da sole tra le diverse fonti disponibili.

L’ideatrice di questo prodotto è una mamma che ha deciso di organizzare tutte queste informazioni raccolte durante le sue gravidanze per creare uno strumento semplice, da portare sempre con sé, che potesse rendere il più sereno possibile questo periodo.
Sul sito web è possibile scoprire tutte le funzioni e acquistare l’app.

…o papà

Alla moda, con i freni posteriori, cinture omologate, ammortizzatori… non stiamo parlando di automobili, ma di passeggini.
Ne esistono di tutti i tipi e modelli e riuscire a scegliere quello adatto alla proprie esigenze è più difficile di quanto si possa pensare, soprattutto se non si dispone di budget elevati.

Enrico, dopo aver toccato con mano queste difficoltà, ha creato CercaPasseggini.it, un motore di ricerca studiato per semplificare la scelta del mezzo giusto.
Sul portale trovate strumenti indispensabili per cercare, confrontare, conoscere e acquistare il passeggino dei vostri sogni. Tutti gli articoli sono descritti da schede tecniche, video e manuali di istruzione. Molto utili i feedback inseriti sia dalla redazione che dagli utenti.

Con il tempo il sito si è arricchito, passando dal semplice motore di ricerca ad un punto di incontro tra genitori che vogliono condividere le proprie avventure, diventando anche un’impotante vetrina per molte aziende produttrici di articoli per l’infanzia.

Poi si torna a lavoro

Non è facile trovare una persona di fiducia al quale lasciare il proprio figlio mentre si è al lavoro, ma anche in questa fase internet ci aiuta attraverso di motori di ricerca più o meno sofisticati, che consentono di effettuare ricerche geolocalizzate all’interno di database con migliaia di candidati qualificati.

Di alcuni abbiamo già parlato, come Oltre tata e Mya Tata, ma troviamo anche Moby sitter, My Star Sitter e molti altri ancora.

Ma se non volessimo la tata?

Tate e baby sitter hanno un costo che non tutte le famiglie possono sostenere. Può anche capitare che alcuni genitori non vogliano affidare ad estranei la cura dei propri figli,così in entrambi i casi si sceglie di fare tutto da soli, pur consapevoli che non sarà facile incastrare perfettamente gli impegni.

Davide ed il suo team ci propongono una soluzione studiata per assistere questi genitori superimpegnati: Save the mom.

Il servizio è disponibile per diversi supporti : pc, smartphone e tablet. Ovunque siate, potrete tenere sotto controllo le attività di tutta la famiglia. E’ possibile anche seguire i movimenti dei familiari, tenere traccia di tutti gli appuntamenti e gestire e condividere la lista della spesa.

Ora cari genitori non avrete proprio più scuse per lamentarvi!