Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design! [NINJA REVIEW]

Il testing del notebook ??racing? di Sant??Agata Bolognese!

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Eccoci finalmente pronti a raccontarvi il testing del notebook ASUS Automobili Lamborghini, modello “VX7”.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=370p8GserRc’]

Veniamo innanzitutto colpiti dal packaging di questo computer, che si presenta da assoluta “fuoriserie”.

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Le dimensioni in centimetri dell’elegante scatola nera, che ci siamo presi la briga di misurare accuratamente, sono rispettivamente di ben 58.1 x 33.8!
Numeri importanti che riescono a catalizzare la nostra attenzione, invitandoci quanto prima a scoprirne con la dovuta cura il contenuto.

Prime impressioni / sensazioni dei materiali usati

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

All’interno di un vano rialzato troviamo alloggiato con cura il notebook.
Il colore arancione lucido metallizzato della scocca (Argos Orange) colpisce istantaneamente e piacevolmente la nostra vista.
Le due prese d’aria posteriori sono decisamente ampie, evidenti e ben disegnate.

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Possiamo notare subito come al di sopra di queste ventole di raffredddamento sono perfettamente incastonate delle plastiche trasparenti rosse, che ricalcano da vicino i fanali posteriori di una vera e propria supercar Lamborghini.
Sul lato sinistro del notebook troviamo due ingressi USB 2.0 e il lettore/masterizzatore Blu-ray.
E se guardiamo la parte anteriore-sinistra è presente l’alloggiamento della scheda di memoria (SDXC, MMC, MS, MS-Pro, MS-Duo).

Mentre sul lato destro sono presenti un ingresso Gigabit LAN (10/100/1000 Mbps), due connettori d’uscita video HDMI 1.4 e VGA, un connettore dell’alimentatore; anche qui troveremo due ingressi USB (un classico 2.0, l’altro un 3.0), inoltre due Jack Audio (per cuffie e microfono).L’ergonomica tastiera nera è perfettamente integrata in un’elegante struttura in alluminio.

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Nell’insieme l’Asus VX7 risulta molto piacevole da guardare grazie alla sua splendida cover, in cui troviamo incastonato in rilievo il gagliardetto Lamborghini.
Mentre ai lati del touchpad multi-touch (realizzato con materiali ceramici e finitura a specchio) abbiamo apprezzato i suoi confortevoli poggiapolsi in pelle con cucitura artigianale.

Specifiche Hardware / caratteristiche tecniche

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Il display è un Full HD di 15.6 pollici (16:9), 1920×1080 pixel, con retroilluminazione LED. Il processore è un quad-core Intel i7-2630QM (2.0 GHz – fino a 2.93 GHz con tecnologia Intel Turbo Boost).

La memoria conta su 6 GB SDRAM di tipo DDR3 (1333 MHz). La grafica è supportata da una NVIDIA GeForce GTX 460M  con 3GB VRAM di memoria video dedicata di tipo GDDR5.
La memoria d’archiviazione ha a disposizione un disco SATA da 750 GB (7200 rpm). Il drive ottico è un masterizzatore Blu-ray e DVD Super-Multi DL.

Oltre a ciò il notebook è dotato di una webcam è da 2 Mega pixel. La connettività wireless supporta gli standard Bluetooth 3.0 e Wi-Fi 802.11b/g/n.
Il comparto audio è dotato da speaker stereo e microfono integrati, avvalendosi della tecnologia Creative Audigy HD.
La batteria è a 8 celle (5200 mAh) e la tastiera è retroilluminata con tasti a isola.

Esclusive funzionalità native ASUS per Intel Core i7 di seconda generazione

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Essere in grado di gestire le prestazioni e i consumi di un notebook è davvero importante, per tutto questo ci viene incontro la tecnologia ASUS Super Hybrid Engine che riesce a migliorare in maniera incisiva l’autonomia della batteria (fino al 35%), merito della combinazione del sistema nativo Power4Gear Hybrid con l’Energy Processing Unit, che abbiamo avuto il piacere di verificare come sia sempre riuscito ad ottimizzare la potenza energetica a seconda della mole di applicazioni utilizzate.

Potremmo scegliere, tramite un apposito tasto, tra: High Performance, Entertainment, Quiet Office e Battery Saving.

La nostra modalità preferita è stata ovviamente High Performance, che abbiamo avuto modo di apprezzare soprattutto durante l’esecuzione di videogiochi in alta risoluzione grazie all’incremento automatico di velocità grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost 2.0 del suo processore quad-core i7 di seconda generazione, operando ad una frequenza superiore.

L’autonomia della batteria in ambito gaming si è attestata  su 1 ora e 40 minuti circa, mentre in modalità Entertainment guardando i nostri film Blu-ray preferiti la batteria è riuscita a garantire un’autonomia di circa 2 ore e 20 minuti.

La tecnologia NVIDIA Optimus, CUDA, PhysX

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Abbiamo avuto l’occasione di testare con diversi videogames il comparto grafico del Lamborghini VX7, che si avvantaggia di una scheda video GeForce GTX 460M.

La tecnologia NVIDIA Optimus riesce ad ottimizzare in maniera intelligente ed automatica  le prestazioni grafiche in relazione alla durata della batteria. Allo stesso tempo l’architettura di elaborazione in parallelo CUDA permette netti aumenti delle prestazioni di computing grazie al pieno sfruttamento della potenza di calcolo della GPU, che è affiancata dalla tecnologia PhysX  in grado d’aggiungere effetti dinamici ancor più realistici e verosimili.

Per di più i 3GB  di memoria video dedicata di tipo GDDR5 si sono dimostrati il partner perfetto per questa specifica scheda video Nvidia.

Multitasking avanzato grazie a Windows 7 64 bit

Asus VX7 Lamborghini, connubio perfetto tra performance e design!

Grazie a Windows 7 64 bit il notebook VX7 può gestire maggiori quantità di informazioni rispetto ad un computer con un sistema a 32 bit che è in grado di usare soltanto circa 3.5 GB di memoria.

Potendo utilizzare più memoria RAM, l’Asus Lamborghini è risultato davvero affidabile quando abbiamo eseguito più applicazioni contemporaneamente.

Abbiamo potuto testare ripetutamente che con ben 55 schede aperte del Chrome (scaricando diversi video HD in streaming), Skype attivo, l’Office Word, il TeamSpeakgiocando inoltre ad un recente videogame multiplayer: I valori di Ram utilizzata si sono attestati sull’80%, senza rivelare alcun rallentamento. :-)

Se amate quindi il multitasking estremo l’Asus Lamborghini non vi deluderà di certo.

Giudizio complessivo

Abbiamo gradito moltissimo la qualità della retroilluminazione LED Backlight del display da 15.6 pollici 16:9 Full HD nella sua risoluzione ottimale di 1920×1080.
Le potenzialità multimediali, in particolar modo quelle espresse ne film Blu-ray, sono state in grado di esprimere dei livelli qualitativi straordinari.

Un computer di grande personalità sotto ogni punto di vista, dalla stabilità costante e dalla silenziosità disarmante, con la possibilità altresì di espandere la memoria RAM fino a 16 giga. Lo troverete eccellente come accessorio univoco per il proprio salotto e per gli uffici più Hi-Tech.
Le sue linee estremamente ricercate, aggressive e di grande impatto visivo sono perfettamente in linea con l’esclusivo marchio automobilistico di Sant’Agata Bolognese che desidera incarnare.

La connettività Wi-FI si è dimostrata sempre all’altezza. Davvero eccezionale la ricezione anche in condizioni proibitive, dove i più “classici notebook” perdono facilmente il segnale.

In definitiva, possiamo affermare che questo Lamborghini VX7 rappresenta un connubio perfetto tra designqualità d’assemblaggio e prestazioni.  😉
Probabilmente dal punto di vista prettamente estetico è uno dei più bei computer portatili mai realizzati in commercio, se non il migliore in assoluto.

Ringraziamo ASUS per averci inviato il notebook, in modo che potessimo svolgere al meglio e in maniera davvero approfondita questo prestigioso testing ufficiale.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Nathan Gangi

Come grande appassionato di comunicazione online, dei social media e delle nuove tecnologie.. ama definirsi un "Community Media Manager", dividendosi tra attività tematiche ... continua

Condividi questo articolo


Segui Nathan Gangi .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it