“Wake up”: Samsung attacca Apple con un flash mob [BREAKING NEWS]

A Sydney va in scena una strana "protesta" contro i clienti Apple...

Se vi trovaste in Australia e improvvisamente vedeste delle persone vestite di nero che, dopo esser uscite da un autobus nero, si dirigono davanti un Apple store, urlanti: “Wake up!” e con in mano dei cartelli neri aventi la stessa dicitura,  cosa pensereste?

Una cosa è certa: non sareste su Scherzi a parte ma semplicemente sareste spettatori inconsapevoli di un azione di guerrilla marketing. La scena che vi abbiamo descritto è infatti accaduta realmente, precisamente a Sydney, ed il suo artefice ha un nome o meglio un brand preciso: Samsung. Il flash mob è stato infatti organizzato dalla casa coreana in virtù della campagna di marketing che l’azienda sta portando avanti per il lancio in Australia del Samsung Galaxy 3, il cui annuncio ufficiale è previsto per il 3 maggio negli UK.

L’azione di guerrilla marketing, organizzata da una famosa agenzia di marketing locale, la Tongue, ha avuto luogo a Sydney ed è stata ripresa dal video blogger Nate “Blunty” Burr , che sostiene di essersi trovato casualmente sul posto. Ve lo riproponiamo di seguito:

 

Il blog australiano Mumbrella  ha fatto dunque alcune ricerche per scoprire che l’agenzia di marketing Tongue è anche dietro la creazione di un sito web denominato Wake Up, online da poche ore e dove compare una schermata nera con un countdown in JavaScript. Il conto alla rovescia dovrebbe concludersi alle 3 pm(australiane) del 6 maggio, 3 giorni dopo la data ufficiale di lancio prevista negli UK per il “Next Galaxy S”.  Questo dunque potrebbe significare che gli australiani potranno vedere anche loro il nuovo Galaxy S ma solo 72 ore dopo che è stato svelato nel Regno Unito.

Questa azione di guerrilla marketing rientra dunque in una campagna teaser che Samsung sta portando avanti già da tempo e che ha avuto origine precisamente quando Samsung ha creato il sito web tgeltaayehxnx.com, il cui nome è in realtà un anagramma di “the new galaxy”, contenente anch’esso un conto alla rovescia.

Il conto alla rovescia è però terminato lunedì, giorno nel quale sul sito prima indicato sono comparse alcune caselle all’interno delle quali riordinare delle lettere fino a comporre un nuovo link, precisamente thenextgalaxy.com. A questo link Samsung ha poi caricato un video-spot del nuovo galaxy, nel finale del quale vengono mostrate delle pecore belanti in un campo, introdotte dal seguente slogan:

“You can now stand out from..everyone else”

(ora potrai distinguerti da tutti gli altri)

Ecco il video:

Le immagini finali sono un chiaro attacco agli utenti iPhone, spesso etichettati come “iSheep,” poiché secondo molti seguirebbero ciecamente Apple, acquistando i suoi prodotti senza badare a spese.

Quella di Samsung è sicuramente una campagna pubblicitaria dal grande impatto emotivo e dalle grandi aspettative: secondo voi riuscirà la casa coreana a non deluderle con il suo promettente device?

UPDATE

RIM Australia ha confessato attraverso un comunicato inviato la mattina del 1° Maggio a MacTalk da Richelle Gillett, Account Director di Spectrum Communications per Blackberry di esser lei dietro la finta protesta “Wake Up” iscenatasi davanti l’Apple store di Sydney. Ve lo riproponiamo di seguito:

“Possiamo confermare che la campagna di marketing australiana ‘Wake Up’, che consiste in una serie di attività spermentali in tutta Sydney e Melbourne, è opera di RIM Australia. La spiegazione di tutto avverrà il tutto il 7 maggio e avrà lo scopo di far nascere una discussione su cosa significhi per gli austrialiani ‘essere in affari “.

ARTICOLI CORRELATI

Le migliori novità made in Samsung

Samsung Galaxy S4 Mini: in un video l’anteprima [BREAKING NEWS]

Jay-Z: nuovo album gratis per i possessori di Samsung Galaxy [BREAKING NEWS]

Galaxy S4 : Il marketing più coinvolgente di Samsung

Samsung scommette sul Galaxy Note

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Online in E-Commerce Management