Ikea: il retailer più social d'Italia

La sede italiana del colosso svedese non ha bisogno d'istruzioni nell'interazione con i propri utenti e guarda dall'alto i concorrenti.

Da una recente indagine condotta da OssCom in collaborazione con Digital PR, è stato stilato il quarto report “Brands & Social Media”. Su venti catene di negozi a livello nazionale  sono state analizzate le attività di comunicazione corporate sui social media.E i risultati hanno messo sul gradino più alto del podio… Ikea!

Report completo qui

L’azienda ha attivato una strategia multi-piattaforma che sfrutta le specificità di ciascun social media, in particolare  Facebook, Twitter e Youtube. Ikea si difende bene anche sul versante Mobile  in cui fornisce applicazioni e cataloghi consultabili da tablet e smartphone.

Sulla pagina Facebook  IKEA Italia il linguaggio con gli utenti è colloquiale e giocoso, propenso a stimolare l’interesse verso i propri prodotti.  Un susseguirsi di contenuti, dall’indovinello riguardo all’oggetto misterioso alle idee per rendere la casa più accogliente.

Per non parlare della timeline, che punta sulla funzionalità fornendo eventi, ma soprattutto fornisce l’accesso al Social Catalogue che consente di sfogliare il catalogo on-line aggiungendo la possibilità di condividere e commentare con altri utenti gli oggetti del desiderio 😉

 

Come accennato, IKEA è inoltre presente con il Canale YouTube IKEAitalia diviso in quattro sezioni sempre aggiornate:

  • SPOT TV e dintorni
  • IDEE in più
  • COME si fa?
  • FUN idee da ridere

I  contenuti  del canale vengono postati  anche sulla pagina Facebook quando necessario.Sull’account Twitter @IKEAITALIA  si sfrutta la rapidità di comuncazione e interazione che fornisce la piattaforma di microblogging.

In questi giorni infatti, è stato soprattutto utilizzato per aggiornare gli utenti sul Fuorisalone di Milano.Come se non bastasse, esiste anche una Community riservata ai soci IkeaHemma Ikea perfettamente integrata con le piattaforme precedenti. Qui di seguito un flash sulla homepage.

Per concludere, abbiamo dunque un chiaro esempio di come il settore del retail stia investendo considerevolmente nei social media.  Il rapporto tra clienti e fornitori non può che essere rafforzato dall’utilizzo della multicanalità sui social media.Il top retailer d’Italia utilizzando una comunicazione sui socia media semplice ed efficace sbaraglia i concorrenti… senza nemmeno aver bisogno delle istruzioni! 😉

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?