S-peek: il primo rating d’azienda a portata di app

La prima app per smartphone in grado di fornire un giudizio qualitativo sul credito d'impresa

Stanchi delle interminabili code in Camera di Commercio?

Da ora potrete tranquillamente consultare i bilanci e farvi un’idea della solidità di tutte le aziende con cui entrate in contatto, semplicemente accendendo il vostro smartphone.

Grazie a S-peek, una nuova applicazione per Android e iOS, è da oggi possibile consultare in maniera semplice e assolutamente economica i dati finanziari e societari di oltre 20 mln di aziende europee, tra cui circa 1.2 mln italiane.

Nata dalla geniale intuizione di Valentino Pediroda e Mattia Ciprian, due giovani triestini che nel 2009 hanno fondato modeFinance, con lo scopo di fornire la valutazione di oltre 70 milioni di aziende in oltre 200 stati al mondo, la società è cresciuta nell’ambito di Innovation Factor, l’incubatore di impresa di AREA Science Park.

Perchè la necessità di un’app per il rating?

I due fondatori in occasione della presentazione del loro prodotto hanno dichiarato: “Per le aziende di qualunque dimensione è sempre più importante conoscere nel dettaglio la situazione finanziaria dei propri clienti e fornitori, soprattutto in un momento in cui, a causa della crisi economica globale, le banche hanno ridimensionato il proprio ruolo all’interno del ciclo monetario“ e continuano sottolineando come “Grazie a S-peek sarà possibile selezionare clienti e fornitori sulla base di dati concreti consultabili in maniera semplice ed immediata.”

L’applicazione, scaricabile gratuitamente su App Store e Android Market, da la possibilità sfruttando un modello “Freemium” di consultare le informazioni economiche e il rating reso da modeFinance relativamente ad una delle milioni di aziende attualmente racchiuse nel prodotto S-peek.

Infatti, dopo l’individuazione dell’azienda attraverso il motore di ricerca interno, si ricevono e visualizzano le informazioni con tre livelli di approfondimento:

1) Livello Basic – gratuito, consente di fruire di un giudizio assolutamente generico sullo stato di salute economico – finanziario dell’impresa scelta, attraverso una user interface molto intuitiva, che prevede una segnaletica a mò di semaforo, con colorazione verde, gialla o rossa a seconda del rating.
2) Secondo Livello – costo di 0,79 euro, permette di visualizzare il rating “More” fornito da modeFinance (AAA-D), il fido commerciale, l’andamento qualitativo dei debiti totali, la redditività e il confronto settoriale della società.
3) Terzo e ultimo livello – costo di 14,99 euro, con cui è possibile visualizzare, oltre a quanto già previsto negli altri due livelli, anche i principali dati finanziari dell’azienda “obiettivo”- (patrimonio netto, totale attivo, fatturato, utile/perdita) relativamente agli ultimi tre esercizi.

E se tra imprenditori ci si scambiasse informazioni a portata di app?

Ebbene ora è possibile! S-peek ha introdotto il Social Rating: infatti, oltre al rating tradizionale, come già accennato, S-peek fornisce un rating basato sulle valutazioni degli utenti in merito ad una determinata impresa. Infatti, i fruitori dell’applicazione hanno la possibilità di lasciare un proprio commento (Personal Rating) sulla scheda dell’azienda; commenti che saranno poi visualizzabili gratuitamente da tutti gli altri utenti, in modo da creare un ulteriore elemento di informazione e analisi “soggettivo”.

Want MORE

Cerchiamo di analizzare il core di questa fantastica App, il sistema MORE.
MORE è l’acronimo di “Multi Object Rating Evaluation”, e sta ad indicare il metodo quantitativo-economico di valutazione del rischio di credito ideato e sviluppato da modeFinance, capace di integrare in maniera assolutamente efficiente tutte le informazioni sia quantitative (dati di bilancio, regolarità dei pagamenti, dati previsionali, ecc.), sia qualitative (contenziosi, crimini finanziari, qualità della gestione, ecc.).

Questa tecnologia è una vera e propria novità in questo settore, in quanto proprio lo studio accurato delle diverse variabili rappresentative dell’impresa, quali redditività, liquidità, solvibilità, efficienza, qualità dei prodotti e regolarità dei pagamenti, segna un punto di svolta nell’analisi e nello sviluppo dei rating ad hoc.

Alla base di questa novità vi è un’analisi eseguita grazie ad algoritmi multidimensionali e multiobiettivo, che consentono l’osservazione e lo studio di tutti gli aspetti aziendali fornendo un’analisi del rischio quanto piu accurata possibile, gestendo e sviluppando con assoluta precisione il giudizio qualitativo sul credito delle società.

Che aspettate, correte a scaricarlo sul vostro Android o iPhone.

ARTICOLI CORRELATI

Le due facce del WOM: dati e riflessioni sul suo valore nelle strategie di marketing e comunicazione del brand

Apple Pay è la vera One More Thing?

Dengen Chronicles disponibile al download anche per Android

Doing Business 2014, il caso italiano

L’investimento diventa sicuro per i risparmiatori, con Moneyfarm

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Commenta

Nessun commento

RSS feed dei commenti di questo post.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo post.

adv
Corso Online in Digital PR