Noisy Jelly, il kit per suonare usando gelatine [VIDEO]

Abbandonate chitarre e tastiere: per fare musica ora si possono utilizzare morbide e colorate gelatine!

A chi non piacciono le gelatine? Morbide, ondeggianti…buone! E ora suonano pure, grazie all’estro creativo dei designer francesi Raphaël Pluvinage e Marianne Cauvard, inventori di “Noisy Jelly“.

Si tratta di un kit (per ora solo prototipo) che permette di creare gelatine di varie forme e colori le quali, poste in seguito sulla game board, producono dei suoni al contatto delle vostre dita. Gli ingredienti? Acqua, polvere di agar agar, e miscele di colori già adeguatamente preparate con differenti concentrazioni di sale. La tavola corredata al kit, fornita di sensori, farà poi il resto grazie al riconoscimento delle differenze di forme e colori (e quindi di concentrazione salinica), producendo suoni chiari e modulari.

Nessun trucco, è la chimica che parla. Utilizzando Arduino e Max/Msp i due designer hanno dato vita ad un esperimento che fa di interattività e ludicità il pezzo forte. Usarlo dev’essere come sentirsi un pazzo incrocio tra il protagonista de “Il laboratotio di Dexter” e…David Byrne?!

A questo link potete scaricare il documento pdf che contiene info dettagliate sul progetto.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?