Bill Taylor: capolavori d'arte in ufficio

L'informatico fumettista che trasforma la lavagna dell'ufficio in una tela

 

A volte il fatto che i pc ci mettano più di qualche istante ad avviarsi produce talenti, oltre al manifestarsi di tic nervosi.
É il caso di Bill Taylor, data manager di professione ma fumettista a tempo perso.
Le sue opere nascono su una lavagna del suo ufficio, che da oggetto dimenticato in un box è diventata una tela emozionante e visitatissima.

I disegni prendono forma gradualmente, dai 2 ai 5 minuti al giorno, di solito proprio quando arriva sul posto di lavoro, in attesa che il pc si avvii; in circa 6 settimane riproduce opere classiche di artisti come Monet, Cézanne (il suo preferito), Degas e anche Banksy.


Una volta finito, il capolavoro rimane un paio di giorni in ‘esposizione’ prima di essere cancellato, in modo da avere la sua lavagna di nuovo libera per una nuova avventura.
Circa 18 le opere totali realizzate in un paio di anni, il feedback è decisamente positivo, i colleghi lo raggiungono anche solo per vedere i progressi o per strappargli informazioni sulla scelta del soggetto successivo. A giudicare dai risultati forse sarebbe il caso di… ridurre le prestazioni del suo pc!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?