OnLive Desktop, l'app per avere Microsoft sul proprio iPad

OnLive Desktop è la nuova app che offre la possibilità di eseguire Microsoft Office sul celebre tablet di Apple

Si parlava da tempo della possibilità di poter utilizzare la suite Office sul proprio iPad, ma finora non erano stati registrati grandi sviluppi. Nonostante infatti esista già una versione di Microsoft Office per il Mac, una variante della suite per il tablet non ha ancora visto la luce. La soluzione per ovviare a questo problema è offerta da OnLive Desktop, una nuova app già disponibile gratuitamente nell’App Store statunitense.

Annunciata la settimana scorsa, OnLive Desktop consente agli utenti di poter gestire sul tablet tutte le principali applicazioni Windows e del pacchetto MS Office versione PC, senza nessuna installazione né tantomeno costi.

OnLive Desktop esegue i programmi installati sul proprio computer fisso tramite i server OnLive e li “trasmette” in streaming sullo schermo dell’iPad. Non si tratta di versioni ottimizzate per Apple, bensì mantengono integre tutte le caratteristiche e le funzionalità messe a disposizione dai programmi Office. Non essendo direttamente installati sul tablet, gli applicativi risultano fluidi e veloci, senza intoppi anche durante la riproduzione di contenuti multimediali.

Grazie a questa app, ad esempio, si potranno visualizzare, modificare e salvare documenti in Word, Excel o presentazioni in PowerPoint, senza la minima difficoltà. I file poi vengono eventualmente salvati sul server di tipo cloud-based, in modo da poterne usufruire da qualsiasi dispositivo fisso o mobile. Per accedervi, è sufficiente una semplice connessione ad internet (WiFi o 3G).

Per poter utilizzare l’app è necessario creare gratuitamente un account dal sito web desktop.onlive.com. L’account gratuito offre 2 GB di spazio, ma nel caso si necessitasse di uno spazio maggiore è possibile ottenere 50 GB aggiuntivi per soli $ 9,99.

Insomma, una bella notizia per i cittadini statunitensi che possiedono un iPad, i quali potranno utilizzare fin da subito Microsoft Office sulla propria tavoletta (mentre noi dovremo ancora attendere che il servizio venga esteso anche nei nostri territori).

Chissà come la prenderanno in casa Apple.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=ql6VayueUjY’]

In fondo all’articolo trovate il link al sito dell’app, che, come vi abbiamo detto sopra, è disponibile al momento solo per il mercato statunitense.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?