La moda veste fumetto, parola di Betty Felon

Il fashion che contagia non solo gli appassionati dei supereroi ma tutti quelli che amano i colori e la fantasia.

La moda veste fumetto, parola di Betty Felon

C’era una volta una ragazza che si occupava di cosplay (pratica che consiste nell’indossare un costume che rappresenti un personaggio dei comics o dei manga, interpretandone il carattere e lo stile), poi, grazie alla crescente attenzione della moda all’immaginario dei comics, ed al successo del suo blog e del suo originalissimo Snorlax dress (vestitino ispirato ai Pokemon, nella foto qui sopra) è diventata una guru del fashion a fumetti: è Betty Felon.

La moda veste fumetto, parola di Betty Felon

E’ sempre più seguita nel web sul suo Fashion tips from Comic Strips  (Consigli di moda dalle strisce a fumetti), dove segnala tutte le soluzioni moda più interessanti per avere un look originale e divertente, guardando alle autoproduzioni, ai pezzi da mercatini vintage, e ai prodotti dei grandi brand, come  Diesel che firma la linea di intimo ispirata a Batman e Flash.

La moda veste fumetto parola di Betty Felon

Ogni aspetto del look è curato,  con accessori e cosmesi sempre più curati ed eccentrici.

Dalla manicure personalizzata assolutamente pop:

La moda veste fumetto parola di Betty Felon

All’accessorio indispensabile per il look più elegante ( qui il ciondolo Kryptonite è consigliato a tutte le ragazze che vogliono far cadere ai piedi il Superman di turno)

La moda veste fumetto, parola di Betty Felon

E per rendere meglio le idee, Betty non disdegna di creare e proporre ai suoi lettori  delle proposte total look, dedicate a chi ama osare.

La moda veste fumetto, parola di Betty Felon

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?