Facebook, Twitter e MySpace: le differenze tra vecchi e nuovi profili secondo gli utenti

Una ricerca di EyeTrackShop mostra alcune interessanti differenze di usabilità tra vecchi e nuovi profili dei tre social network

Recentemente i maggiori siti di social networking hanno presentato ai propri utenti un restyling completo dei loro profili.

Per avere un idea più precisa di come questi restyling possono influenzare il comportamento degli utenti durante la navigazione, EyeTrackShop in collaborazione con Mashable, ha condotto uno studio per comparare l’impatto visivo di un utente su Facebook, Twitter e MySpace prima e dopo il restyiling dei siti (vedi anche “Facebook Timeline vs. Old Profiles: How People View Them Differently [STUDY]”).

L’agenzia di ricerca EyeTrackShop ha condotto questo studio con la tecnica dell’eye tracking utilizzando un capione di 30 persone, cui è stato chiesto di visitare i loro profili social prima e dopo i restyling.

Qui alcune interessanti osservazioni dai risultati della ricerca per i tre social network:

  • Nella nuova versione di Facebook, il primo elemento che viene notato è la nuova foto di copertina della “Timeline”: in ogni caso è risultato che i partecipanti allo studio hanno dedicato mediamente più tempo per guardare le foto dei profilo di Facebook rispetto alle foto copertina.
  • Le pubblicità su Facebook riscuotono maggiore attenzione da parte degli utenti nella nuova versione Timeline: infatti nella versione precedente il 43% del campione di studio prestava attenzione alle ”sponsored stories”, mentre nella versione “Timeline” ben il 63% del campione presta attenzione alle pubblicità. Quanto all’attenzione sulle inserzioni pubblicitarie, i partecipanti hanno speso in media lo stesso ammontare di tempo su ogni profilo.
  • Nella nuova versione di Facebook le informazioni personali, come l’occupazione e luogo di residenza, ricevono piu attenzione: i visitatori impiegano in media circa 2.2 secondi a guardare questa sezione nel nuovo formato, che include anche immagini, ma passano solo 1.6 secondi a guardare la stessa sezione nella vecchia versione di Facebook.
  • Su MySpace, i testi vengono letti meno e per ultimi: in entrambe le versioni di MySpace, le foto vengono notate per prime e i visitatori spendono la maggior parte del tempo a sfogliarle.
  • La nuova veste grafica di MySpace dona maggiore risalto alla sezione dedicata ai brani musicali: nella nuova versione ben il 97% dei visitatori nota la sezione musicale dove con un click si può ascoltare un brano, mentre nella vecchia versione solo 53% dei visitatori la notava.
  • Le informazioni sul profilo di utente sono più facili da trovare nel nuovo Twitter. Nel vecchio Twitter, i partecipanti allo studio notavano prima i tweet dei profili. Nella nuova versione questa tendenza è stata rovesciata.

Allora cosa ne pensate voi dei nuovi profili di questi social network?

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?