Search, plus Your World: novità nelle ricerce di Google [VIDEO]

Google vuole diventare sempre più social, e introduce le ricerche personalizzte. Ma è tutto oro ciò che luccica?

Novità in casa Google. Il colosso di Mountain View sta lavorando per inserire nei risultati del suo motore di ricerca anche i contenuti del social network proprietario, Google+, in modo da personalizzare quanto possibile le ricerche e offrire agli utenti un’esperienza di navigazione sempre più unica e pensata su misura per le proprie esigenze. Una navigazione sempre più social, insomma.

Fino a qualche tempo fa un’operazione di questo genere sarebbe stata impossibile per Google: Facebook e Twitter infatti, i due più importanti social sui quali gli utenti di tutto il mondo riversano milioni e milioni di informazioni, hanno sempre impedito l’accesso a tali dati (come link e foto) da parte del motore di ricerca.
Con l’introduzione di Google+, però, tutto sembra essere cambiato. E “Search, plus Your World” promette di essere il passo successivo.

Il servizio è attivo da ieri per le ricerche in lingua inglese. Ma come funziona esattamente? In sostanza, Google non farà che inserire nei risultati della vostra ricerca anche informazioni relative provenienti da attività di utenti appartenenti alle vostre cerchie di Plus. Un pò come per il motore di ricerca interno a Facebook, per intenderci.

Certamente questa nuova feature avvanteggierà Google: molti utenti potrebbero decidere di iscriversi al social network di casa proprio in virtù di queste novità, permettendo la continua scalata di Plus verso i numeri di Facebook. Tuttavia, si apre una serie di questioni importanti che a Mountain View dovranno essere affrontate, prima fra tutte quella della privacy.

E voi cosa ne pensate?