Bisquits, la piattaforma di social coding per programmatori e nerd

Una start up tutta italiana, un mix fra social network e game.

Elena Muscas

Contributor sezione Social Media

Ormai i social network non si contano più. E così è nata anche la rete sociale dedicata ai  programmatori che a quanto pare hanno anche un animo social. Sarcasmo a parte!

Bisquits è una start up di quattro giovani italiani. L’idea è quella di condividere i codici che scrivono con altri utenti e creare librerie condivise selezionandone degli altri dai propri contatti. Inoltre, grazie ai clouds è possibile condividere direttamente da altri siti i dati raccolti così da poter essere utilizzati anche su altre piattaforme.

Al momento esistevano già dei social in cui condividere linguaggi e codici semplici come html e css – Github, Bitbucket, Smipple e Snipt – ma Bisquits fa la differenza perché qui è possibile anche creare le librerie e spartirle non solo fra nerd e ‘smanettoni’ ma anche con chi vuole utilizzare quei codici, aggiornarli eo modificarli da quelli inseriti in Bisquits.

Lo scopo? Rendere al web ciò che è del web, l’apertura al confronto e alla condivisione: l’open source che crea cose migliori!

Quando qualcuno aggiorna il codice automaticamente vengono aggiornati tutti i siti in Rete in cui quel codice è presente. Il codice inoltre può essere votato e quindi ciò permette ai programmatori o a semplici appassionati di partecipare alla creazione di software migliori e competitivi.

Bisquits è un mix fra game e social network perché un programmatore che propone le idee migliori vince delle medaglie e diventa popolare con la possibilità di trasformare i propri premi in credito per pagare le proprie connessioni fra codici e siti.

Al momento è on line solo la versione Beta. Siamo curiosi di conoscerne gli sviluppi.

Italians do it better!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

Scritto da

Elena Muscas

Contributor sezione Social Media

Sono Elena, per gli amici Lella, per il clan ninja Leika. Insomma, ho sdoppiamenti continui di personalità!Abito a Bologna e sono laureata magistrale in Comunicazione ... continua

Condividi questo articolo


Segui Leika su Twitter .

Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it