Gmail, Schemer e Find my Face: Google+ avanza inarrestabile

Integrazione con Gmail, suggeritore di eventi e riconoscimento facciale delle immagini

Ultimamente Google è in grande fermento; novità per Google, Youtube e Google+ sono ormai quotidiane. La nascita di Google+ ha fatto sì che tutto in casa Google si stia rinnovando per integrarlo negli utilizzi quotidiani che facciamo dei servizi di Google, trovandoci così “accerchiati” da G+.

Google+ e Gmail

La prima novità riguarda Gmail. I contatti di Google+ sono stati integrati a quelli di Gmail.
Ora quando apriamo una mail da qualcuno che abbiamo all’interno di una nostra cerchia possiamo visualizzare i post più recenti che questa persona ha condiviso e se, invece, ancora non fa parte delle nostre cerchie, possiamo aggiungerla direttamente da Gmail.

È possibile utilizzare le cerchie di Google+ all’interno di Gmail anche per filtrare la posta, creando così delle nuove “etichette” basate sulle nostre cerchie.

L’integrazione tra Google+ e Gmail permette anche l’aggiornamento automatico delle informazioni dei nostri contatti. Se un nostro contatto di Gmail è presente anche tra le nostre cerchie, le informazioni del suo profilo di G+ andranno ad aggiornare automaticamente le informazioni presenti sul contatto Gmail inserendo e/o aggiornando quei dati che magari ci mancavano. E se in futuro qualcuno di questi dati su Google+ cambierà l’aggiornamento su Gmail sarà automatico.

Le immagini ricevute via mail, inoltre, potranno essere condivise direttamente, con un semplice clic, sul nostro profilo G+ senza doverle salvare su pc e poi condividerle.

Eventi

La seconda novità riguarda Schemer, un “suggeritore di cose da fare” integrato con Google+, ovviamente. La versione Beta (per ora accessibile solo su invito) è stata rilasciata la settimana scorsa e lancia la sfida agli eventi di Facebook.

Gli utenti possono inserire un elenco delle attività che vorrebbero fare e cercare i suggerimenti che altre persone hanno inserito al riguardo. Si possono anche invitare i propri amici a partecipare alle diverse attività inserite, creando così degli “eventi”.

Schemer suggerisce le attività da svolgere in base alla rilevanza che determinate attività possono avere per noi. È più probabile, infatti, che andremo a ricercare per prime le attività in cui sono coinvolti i nostri amici o quelle che si tengono in località vicine alla nostra città. Per questo motivo l’integrazione con Google+ è fondamentale per creare un elenco di attività più vicine ai nostri gusti. Con il tempo poi Schmer imparerà a conoscerci e sarà in grado di suggerirci attività in linea con le nostre scelte passate.

Riconoscimento facciale per le immagini

L’ultima novità in casa Google+ riguarda la funzione Find my Face che suggerirà le persone da taggare nelle nostre immagini attraverso il riconoscimento facciale.

Find my Face funzionerà solo con le facce degli utenti che attiveranno la funzione. Per modificare le impostazioni della privacy del vostro profilo Google+ andate a questo link: https://plus.google.com/settings/plus.

I social media sono la vostra passione? A Gennaio 2012 partirà il 1° Ninja Master Online! 10 moduli riguardanti le principali tematiche di Marketing Non-Convenzionale e Social Media in puro Ninja Style, il tutto assolutamente online! Per maggiori informazioni consultate il programma. Non esitate troppo ad iscrivervi, approfittate dello sconto early booking fino a metà Dicembre iscrivendovi qui!



VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?