Il Papa che bacia l'imam, guerrilla marketing "shock" di Benetton [BREAKING NEWS]

Massimo Sommella

Managing Editor @ Ninja Marketing

Questi scatti sono di questa mattina a Roma e a Milano dove attraverso un’azione di “guerrilla marketing” sono stati srotolati dei manifesti shock di Benetton.

Il primo sul Ponte dell’Angelo, a pochi passi dal Vaticano, raffigura il Papa che si bacia con l’imam de il Cairo, la più alta istituzione dell’Islam sunnita.

La seconda azione, avvenuta a Milano, ha avuto come protagonista un bacio tra il presidente americano Barack Obama e il suo omologo cinese Hu Jintao. Questa volta l’azione è stata doppia: il manifesto è stato visto sia in Piazza Duomo che di fronte la Borsa della città.

UPDATE 16:30

L’azione di guerrilla di oggi fa parte della campagna globale “Unhate” che invita i leader e i cittadini del mondo a combattere “la cultura dell’odio”, promuovere la vicinanza tra i popoli, le fedi, le culture, la comprensione pacifica delle reciproche motivazioni, con un appello globale all’azione utilizzando gli strumenti di comunicazione più innovativi.

Il tema centrale della campagna è il bacio, simbolo universale dell’amore, tra leader del mondo politico e religioso. Oltre ai già citati abbiamo anche il presidente palestinese Mahmoud Abbas e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, Nicolas Sarkozy con Angela Merkel, il presidente sud coreano Lee Myung-bak e il leader nord coreano Kim Jong-il ed altre coppie inedite.


La campagna nasce di pari passo alla fondazione Unhate, che organizzerà iniziative che coinvolgeranno diversi attori, dalle nuove generazioni alle istituzioni, organizzazioni internazionali e ONG, fino alla società civile. Tutte queste attività testimoniano la volontà di Benetton di essere motore della volontà di partecipazione e di cambiamento che anima i cittadini del mondo, e i giovani in particolare, invitandoli a essere protagonisti attivi delle sue iniziative, soprattutto attraverso internet, i social media e le altre applicazioni digitali.

La campagna Unhate è stata ideata dal team di designer e creativi della moda e della comunicazione sociale di Fabrica (The Benetton Group Communications Research Center).

Il video ufficiale della campagna è stato presentato oggi a Parigi da Alessandro Benetton, Executive Deputy Chairman del gruppo Benetton.

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?