Angry Birds apre in Finlandia il primo negozio

Dopo aver conquistato il mondo del mobile game, gli uccellini arrabbiati si materializzano per dominare il mondo reale.

Cosa accade quando i protagonisti di un videogioco diventano ultra popolari? Semplice, viene aperto un negozio dedicato a loro.

È ciò che ha deciso di fare Rovio, produttore del mobile game Angry Birds, partito nel 2009 sull’Apple Store e ora disponibile anche per le piattaforme Android.

Gli uccellini arrabbiati e i maialini del videogioco, in soli due anni, sono riusciti a farsi amare da intere generazioni, ottenendo più di 500 milioni di download.

Quindi, dopo aver dominato il mondo del mobile, hanno deciso di materializzarsi nel mondo reale per conquistarlo!

Il primo store interamente dedicato ad Angry Birds ha aperto le porte al pubblico alle ore 11:11 della curiosa data 11-11-11 ad Helsinki, in Finlandia,  terra natia dei famosi uccellini.

Nello store è possibile trovare oggetti di ogni genere: partendo da t-shirt, tazze, borse, gadget per la scuola, fino ad arrivare a peluche e perfino alle famose fionde giganti

Molti di questi oggetti sono già disponibili online, ma il passo di aprire uno store monotematico è segno della mania dilagante che riguarda non solo Angry Birds, ma l’intera categoria del merchandise legato a videogiochi, film, telefilm e fumetti.

Scritto da

Simona Maddaloni

Mi chiamo Simona, sono nata a Napoli nel 1986. Ho sempre cercato di seguire i miei interessi, sia nella vita che nello studio. Nel 2009 mi sono laureata in Linguaggi Multimediali ... continua

    Condividi questo articolo


    Segui Kamija .

    Amiamo ricevere i tuoi commenti a ideas@ninjamarketing.it