The Lovie Awards, ecco i vincitori della prima edizione

Un riconoscimento speciale è andato al progetto NUOK dell'italiana all'estero Alice Avallone.

Massimo Sommella

Managing Editor @ Ninja Marketing

Sono stati annunciati i vincitori della prima edizione dei Lovie Awards, il festival che premia la creatività e l’unicità del web europeo che si concluderà con l’Internet Week Europe di Londra (7-11 Novembre). Tra i giurati troviamo il nostro Mirko Pallera (Direttore di Ninja Marketing), David Rowan (editore di WIRED), Tom Uglow (direttore creativo Google), Niklas Zennström (co-fondatore di Skype), Iain Dodsworth (fondatore e CEO di TweetDeck) e tantissimi altri.

RUMOR 11/11/11: Stasera il nostro direttore premierà un talento tutto italiano purtroppo anch’essa (e’ donna ) emigrata all’estero

“I Webby e Lovies Awards sono sinonimo di opportunita’ per i talenti di emergere e farsi conoscere a livello internazionale e questo premio speciale che stasera consegnero’ all’Italia e’ incoraggiante per tutti i ragazzi che sognano un riconoscimento per i propri sforzi”
Mirko Pallera, direttore Ninja Marketing e ambasciatore italiano dei Webby Awards e dei Lovie Awards

Vi proponiamo alcune idee che sono state premiate con l’oro nelle quattro categorie principali: Siti Web, Applicazioni mobile, Film online & Video, Pubblicità interattiva & Media.

UPDATE 12/11/11: Un riconoscimento speciale è stato consegnato dal direttore Mirko Pallera al progetto NUOK di Alice Avallone. Conosciamo meglio questa realtà.

NUOK – Il Blog sul vivere italiano al di fuori dei confini dell’Italia (Riconoscimento speciale)

Nuok è un progetto nato per raccontare New York e tante altre città dal punto di vista inedito e creativo degli italiani. Partito nel 2009 come blog personale di Alice Avallone , oggi si è evoluto in un network di creativi (scrittori, fotografi, illustratori…) che contribuiscono quotidianamente all’aggiornamento dei contenuti di un vero e proprio magazine online di lifestyle, cibo, arte e cultura.
Vi proponiamo questo video, dal programma Innovation di la7, in cui Alice Avallone spiega il progetto:

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=2Je0EN4v2Ss’]

MINI World Record Attempt (Integrated Experience + Mobile & Experiential – Gold)

La sfida era raccogliere 1 milione di persone attorno alla nuova MINI Countryman prima del suo lancio ufficiale. Per farlo l’agenzia digital Profero ha sviluppato un’esperienza social e non convenzionale che ha fornito alle persone l’opportunità di apprezzare le generose dimensioni della Countryman. La sfida lanciata al pubblico inglese era: quante persone possono entrare nella nuova Mini?…non fisicamente, ma digitalmente.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=azWay-nyUKY&feature=fvsr’]

The Digital Story Of The Nativity (Viral Video – Gold)

Come i social media, il web e il mobile raccontano la storia della natività. Il Natale attraverso Facebook, Twitter, YouTube, Google, Wikipedia, Google Maps, GMail, Foursquare, Amazon …

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=GkHNNPM7pJA’]

Nike Training Club (Lifestyle – Gold)

È un’applicazione per iPhone e iPod Touch che ti offre un personal trainer quando vuoi e come vuoi. Oltre sessanta allenamenti possibili, con tecniche tra le più in “voga” tra gli atleti professionisti americani, rendono unica quest’app grazie anche alla grafica e alla usabilità eccellente.

Philips Obsessed With Sound (Best Use of Interactive Video – Gold)

Un video interattivo invita tutti gli ossessionati dal suono a soddisfare la passione per i dettagli permettendo di isolare (musicalmente) ognuno dei 54componenti della Metropole Orchestra.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=mGQrJAU97PE’]

Rimi Pluss App (Mobile Innovation – Gold)

In Norvegia la catena di alimentari Rimi si è resa conto che oltre ai prezzi bassi i propri clienti avevano bisogno di perdere meno tempo possibile durante i loro acquisti. Così insieme a Mediafront è stata svillupata un’app per iPhone e Android che permette alle famiglie di condividere la propria lista della spesa (tra i membri) e di organizzare la lista dei prodotti da acquistare in base alla loro posizione all’interno del negozio. Il successo è stato incredibile e l’app ad oggi ha superato i 70,000 download.

Rimi Pluss from MediaFront on Vimeo.

Skype for iPad (Utilities & Services: Tablet – Gold)

Rilasciata lo scorso 28 Settembre, l’app sfrutta l’ampio schermo del dispositivo per videochiamate in qualità video VGA (640×480) a una velocità di 15 fps (frame per secondo). Permette di effettuare e ricevere videochiamate gratuite tra utenti Skype direttamente dall’iPad verso una vasta gamma di dispositivi connessi a Internet tramite rete Wi-Fi o 3G.

VW : il Lato Oscuro (Public Service & Activism– Gold)

La campagna di Greenpeace UK per chiedere ai dirigenti di Volkswagen un cambiamento di rotta radicale sulla questione ambientale ha vinto il premio web nella categoria attivismo e pubblico servizio. Lo spot riprende l’immaginario di Guerre Stellari per ritrarre il piccolo Darth Vader dello spot originale (“The Force“) come simbolo di una spietata Forza Oscura che minaccia la Terra: nel video all’avanzata del male si oppone l’Armata Ribelle di Greenpeace.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=wqpjY7aqt3Q&feature=player_embedded#!’]

Fallen Angel by Lynx (Social Media Marketing – Gold)

Prodotto da Oil Productions Ltd in partnership con Mind’s Eye Media, questo facebook game “Fallen Angel” invita i giocatori a rispondere a domande sui propri amici di Facebook per vincere la possibilità di incontrare la procace Kelly Brook.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=Yeth4Rs-e_o&feature=player_embedded’]

Tra i premiati delle altre categorie troviamo l’Huffington Post Uk (News), il sito della Schweppes (Corporate communication), il sito BBC Food (Food & Beverage), l’app The Human Body di Dorling Kindersley e tanti altri. Per la lista completa cliccate qui.

La festa dei vincitori dei Lovie Awards si terrà oggi, venerdì 11/11/11 presso la chiesa di St. Luke a Londra e sono ancora disponibili i biglietti per partecipare!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?