Life of George, LEGO incontra Apple

I mattoncini colorati incontrano le applicazioni di iPhone e iPod Touch per dar vita al primo gioco assolutamente interattivo.

Il nuovo prodotto lanciato  dalla LEGO dal nome “Life of George” combina la tradizione e tutte le emozioni dei famosissimi mattoncini colorati alle nuove tecnologie per dar vita al primo esempio di gioco completamente intrattivo.

Infatti, i mattoncini danesi incontrano per la prima volta  i dispositivi iOS.

La ricetta è semplice, occorre una scatola LEGO “Life of George”, gli iDevice iPhone e/o  iPod Touch e (è proprio il caso di dirlo)  il gioco è fatto!

I giocatori hanno il compito di ricreare immagini della vita di George utilizzando i 144 mattoncini di cui è fornita la scatola, poggiare poi la costruzione finita su un tappetino “green-screen” e infine affidarsi al la fotocamera dell’ iDevice munita dell’applicazione apposita che riconosce il mattone, Eye Cue.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=1DHZwSOVKBY’]

L’avventura si articola in 12 livelli ognuno con a disposizione 10 modelli da costruire e due diverse difficoltà. L’obiettivo è quello di costruire il più velocemente e accuratamente  possibile il modellino.

“Life of George”, una ricognizione dell’ esistenza di questo omino di giorno software engineer e di notte, avventuriero. Un viaggio che si accompagna alla scoperta degli hobby e delle passioni di George attraverso la pagina facebook permettendo quindi diversi tipi di interazione con il pubblico.

Un gioco classico che potremmo a giusta ragione definire oggi 2.0 per la volontà di rendere assolutamente parte attiva e partecipativa dell’esperienza, gli utilizzatori del prodotto.Un’ ottima strategia per conquistare gli amanti LEGO che non possono rinunciare alle nuove tecnologie.

 

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?