Targamy: conosci una persona attraverso la targa del suo veicolo

Come rintracciare qualcuno quando tutto ciò che sai di lui è quale veicolo guida?

Ogni momento può costituire una occasione per conoscere gente nuova e fare nuove amicizie, e deve essere debitamente sfruttato. Deve essere questa l’idea che ha portato alla nascita di TARGAMY, il “primo network urbano che ti permette di sapere il nome di una persona attraverso la targa del veicolo che sta guidando”.

Online dallo scorso 1 ottobre, la community vuole proporsi come un nuovo modo di socializzare in qualsiasi momento e luogo ci si trovi (anche in mezzo al traffico), permettendo agli iscritti (in maniera gratuita) di individuare le persone di loro interesse (sempre che siano anch’esse membri del network) attraverso l’identificazione della targa del loro veicolo, che sia “la ragazza bellissima al semaforo” o il “ragazzo carino che ti aveva fatto l’occhiolino” (sempre al semaforo).

La mission è quella di creare un vero e proprio network nazionale, a metà tra una piattaforma di online dating e un sito per appassionati di motori, correlato da alcune funzioni social. Le sezioni di cui TARGAMY si compone comprendono infatti:

My Street: permette di seguire in tempo reale gli aggiornamenti dei profili dei propri contatti (nuove foto, veicoli, note)

My Garage: uno spazio per creare il proprio profilo, mostrare le proprie foto e le caratteristiche dei propri veicoli

Cerca Targa: la funzione di ricerca vera e propria, che può essere effettuata a partire dalla targa, ma anche dal modello dell’auto, dalla città o dal sesso della persona che si vuole individuare

Insegui: segnala se la propria targa è stata ricercata da qualcuno e se, viceversa, quella che si sta “inseguendo”, in un primo momento non presente nella community, si è poi registrata

Inbox: un servizio di messaggistica privato

My Shop: offre servizi e prodotti (disegni, gadget, funzionalità) per la personalizzazione del proprio profilo, tramite l’acquisto di virtual coin

A breve invece, dovrebbe diventare disponibile anche l’applicazione per iPad, iPhone e iPod Touch.

TARGAMY offre dunque un modo, o forse, sarebbe meglio dire che gli utenti di TARGAMY (la pagina FB conta circa 1600 liker) sono alla ricerca di un modo per essere completamente, se non definitivamente, rintracciabili ed identificabili. Anche nel momento in cui si è, per definizione, sfuggenti, quando si è in moto. Le possibilità offerte dal web e dalle nuove tecnologie ci portano a ridisegnare di continuo le pratiche attraverso cui socializziamo e creiamo le nostre reti. Ma (e questa è una opinione personale 😀 ) le relazioni si fondano su una comunanza di interessi, più che sulla disponibilità di una targa. Poi, certo, esiste sempre il colpo di fulmine!

VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?